in ,

Francia, dov’è Hayat Boumedienne? Potrebbe essere al sicuro in Siria

Hayat Boumedienne, 26 anni, è la compagna del terrorista Amedy Coulibaly, ucciso nell’attentato al market parigino. Nessuno riesce con certezza a ricostruire le mosse della giovane: secondo alcune fonti la 26enne avrebbe preso parte all’attentato mentre altri media, quali il celebre Le Monde, sostengono che avrebbe raggiunto Istanbul il 2 gennaio per arrivare a varcare il confine con la Siria l’8 gennaio.

Se questa ricostruzione fosse vera Hayat non sarebbe mai stata presente durante gli attentati nonostante molte voci sostengano fosse presente durante l’assedio finito nel sangue al market ebreo. La Cnn ha ipotizzato, addirittura, che la ragazza sarebbe riuscita a sfuggire al blitz dei corpi speciali.

Di certo al momento c’è il legame che univa Hayat ad Amedy, gli inquirenti infatti hanno rinvenuto un nutrito numero di messaggi telefonici, più di 500, che i due si erano scambiati nel 2014.

 

Strage Parigi

Attentato Parigi: tomba a Gerusalemme per le vittime del supermercato kosher di Porte de Vincennes

Pino Daniele, rivalità tra la compagna Amanda Bonini e la moglie fabiola Sciabbarasi dichiarazioni

Pino Daniele, la dichiarazione shock di Amanda Bonini: “Per lui ho rischiato la vita”, ecco perché