in ,

Francia – Islanda 5-2 video gol, sintesi, highlights Euro 2016

È  stata una bellissima favola, tre settimane appassionanti con un pubblico da brividi, ma alla fine l’Islanda si è dovuta arrendere alla legge del più forte. Vince la Francia nel quarto di finale di Euro 2016: i transalpini, dinnanzi al pubblico di casa, hanno demolito gli islandesi con un roboante 5-2. Adesso, tra la finale e i padroni di casa c’è la Germania di mezzo: i campioni del Mondo in carica, reduci dalla vittoria con l’Italia, dovranno vedersela contro la Francia padrone di casa. L’Islanda, invece, tornerà con le pive nel sacco ma porterà nel cuore un Europeo indimenticabile con un epilogo finale fin troppo atroce dato il pesante passivo.

>>> EURO 2016, TUTTE LE NOTIZIE SULLA COMPETIZIONE

Dopo pochi giri di lancette, infatti, la squadra allenata da Deschamps, la Francia, ha trovato subito la via del vantaggio con Oliver Giroud, bravissimo ad attaccare la profondità e trovare la rete del vantaggio iniziale. Pochi minuti dopo a tagliare le gambe all’Islanda, il fuoriclasse della Juventus, ovvero Paul Pogba: il classe 1993, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha trovato la rete con un preciso colpo di testa. Il 2-0 dopo solo venti minuti ha scombinato tutti i piani degli islandesi che non hanno più trovato il giusto equilibrio nella prima frazione di gioco naufragando sotto i colpi di Payet e Griezmann.

>>> METTI MI PIACE A URBANCALCIO

Nella ripresa, invece, la Francia ha provato ad affondare i colpi del pokerissimo con Giroud e Pogba vicini più volte al gol. L’Islanda, ormai rassegnata, ha provato a godersi gli ultimi 45′ dell’esperienza di Euro 2016 arrivando a trovare la rete con Sigthorsson; neanche il tempo di festeggiare il gol della bandiera, però, che i transalpini sono riusciti a trovare la rete del 5-1 con il secondo gol personale di Olivier Giroud, autentico mattatore di serata. Nei minuti finali passerella per un’icona del calcio islandese, ovvero Gudjohnsen e la gioia della seconda rete a Euro 2016 per l’ex centrocampista di Palermo e Pescara, Bjarnason, bravissimo a trafiggere Loris con un preciso colpo di testa.

Guns N’ Roses 2016, Slash sulla reunion: “Surreale, ma fila tutto liscio”

Coca-Cola Summer Festival facebook

Programmi tv stasera 4 Luglio 2016: Coca Cola Summer Festival e Non buttiamoci giù