in , ,

Francis Scott Fitzgerald moriva 75 anni fa: continua il suo successo tra libri e cinema

Il 21 dicembre 1940, esattamente 75 anni fa, a Los Angeles morì all’età di 44 anni uno degli scrittori più celebri degli Stati Uniti, Francis Scott Fitzgerald, che ha regalato al mondo nella sua carriera opere uniche e indimenticabili come “Il Grande Gatsby”, “Belli e dannati”“Tenera è la notte” e innumerevoli racconti brevi. Appartenente al gruppo di scrittori “La generazione perduta”, Fitzgerald visse fin dall’infanzia il contrasto tra l’aristocrazia in declino del padre e il successo della borghesia e del commercio grazie alla famiglia materna. Recentemente riscoperto, lo scrittore è infatti tornato molto in voga anche in Italia negli ultimi anni grazie ai film tratta dai suoi racconti come “Il Grande Gatsby”, con Leonardo di Caprio e “Il curioso caso di Benjamin Button” con Brad Pitt.

Sempre in viaggio tra l’Europa e gli Stati Uniti, nelle sue opere trattò per lo più i temi della giovinezza, della disperazione e del disagio generazionale. D’altra parte il successo delle sue opere portarono Francis Scott Fitzgerald a diventare in breve tempo uno dei portavoce della nuova generazione, pronto ad abbandonarsi a quel lungo periodo di gioia irrefrenabile e di esaltazione collettiva che venne chiamata Età del jazz.

Il successo e l’idea di dover essere rappresentante di quella generazione spensierata post bellica lo portò in breve tempo a sperperare il suo denaro, indebitandosi in modo preoccupante. Solo dopo anni di grande disagio, anche psicologico, Fitzgerald riuscì a trovare un lavoro come sceneggiatore a Hollywood che gli diede la sicurezza economica per ricominciare a scrivere serenamente. Fu il suo ultimo romanzo, The Last Tycoon, pubblicato postumo a ridare gloria tra la critica all’autore che fece grande l’Età del Jazz.

Foto: Facebook

giallo marcheno news

Caso Bozzoli news: uno degli indagati si informò su temperature fusione titanio

Natale 2015 Sicilia Buccellato

Pranzo di Natale 2015 in Sicilia: ricette dell’antica tradizione