Menu
in

Frosinone, incidente stradale: madre e figlia morte sul colpo

Nella tardo pomeriggio di ieri, 25 maggio 2019, due donne, una madre e una figlia, hanno perso la vita in un tragico incidente avvenuto in provincia di Frosinone. L’impatto è stato talmente forte che per le due donne non c’è stato nulla da fare, sono morte sul colpo. Purtroppo anche altre due persone sono rimaste ferite a causa dell’incidente. Il tratto di strada dove è avvenuto l’incidente è rimasto chiuso al traffico per permettere l’intervento dei soccorsi e delle forze dell’ordine per poter capire le dinamiche dello scontro. Una tragedia che ha lasciato sconvolto l’intero paese di Ceccano, in provincia di Frosinone, dove le due donne risedevano da tempo.

Leggi anche –> Emanuela Saccardi scomparsa a Piacenza: ipotesi molestatore, cosa sappiamo finora

Le vittime dell’incidente stradale

L’incidente stradale di ieri, 24 maggio 2019, è avvenuto nei pressi della Monti Lepini, tra Pisterzo e Amaseno, in via Guglietta Vallefratta nel territorio del comune di Prossedi. Nell’incidente stradale sono morte madre e figlia, mentre una terza persona, che viaggiava sulla stessa auto, è rimasta gravemente ferita e al momento si trova ricoverata presso l’Umberto I di Roma. Le vittime sono Estella e Camilla Aversa, di 47 e 18 anni e originarie di Palestrina, da qualche tempo erano residenti a Ceccano, in provincia di Frosinone. La ragazza, invece, rimasta gravemente ferita è Chiara Ambrosi di 18 anni. Nell’incidente è rimasto ferito anche l’uomo alla guida dell’altro veicolo coinvolto nel frontale. L’uomo si trova attualmente ricoverato presso l’ospedale Spaziani di Frosinone.

La ricostruzione dell’incidente

Secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri, lo scontro frontale tra le due auto – un’Audi e una Nissan – è avvenuto su un rettilineo e ha praticamente distrutto uno dei mezzi, mentre un altro si è capovolto ed è volato fuori strada, finendo nei pressi del fiume Amaseno. Vani i soccorsi prestati dal personale dell’Ares 118 per le decedute. I Carabinieri stanno continuando le indagini per capire la causa che ha portato al frontale tra le due auto. La circolazione è stata in un primo momento interrotta per poter fare le rilevazioni utili al fine delle indagini.

Leggi anche –> 19enne incinta investita da auto pirata: partorisce ma la bimba è grave