in ,

Frosinone – Juventus 0-2 highlights, sintesi, video gol Serie A: Cuadrado ancora decisivo

Quattordicesima vittoria consecutiva per la Juventus che espugna il Matusa di Frosinone grazie al gol di Cuadrado nella ripresa. Ottima partita del Frosinone che per larghi tratti del match non ha concesso occasioni ai bianconeri, riuscendo a ridurre al minimo la pericolosità dei vari Pogba, Dybala e Morata, dimostrando di non meritare la difficile posizione di classifica in cui si trova. Alla fine, comunque, è arrivato il meritato gol di Cuadrado che mantiene la Juventus a distanza di due punti dal Napoli (vittorioso contro il Carpi), in attesa della supersfida della prossima settimana.

Parte bene la Juventus che prova a scardinare le serrate maglie della difesa del Frosinone con gli inserimenti dei centrocampisti. La prima palla gol capita a Sturaro dopo soli 5′: cross di Alex Sandro ma il centrocampista ex Genoa manca di un soffio l’appuntamento volante con il pallone. Con il passare dei minuti il Frosinone prende coraggio e va vicinissimo al gol al 13′: gran palla di Blanchard per Ciofani che in acrobazia ha rischiato di far venire giù il Matusa. La Juventus non riesce a imporre il proprio gioco, merito della buona organizzazione dei ragazzi di Stellone che hanno fatto il possibile per arginare Pogba e Dybala, riuscendoci alla perfezione. Il più pericoloso tra i bianconeri si conferma Sturaro che al 33′ prova la botta da fuori ma trova l’ottima risposta di Leali. Ancora Leali, straordinario in chiusura di tempo, con un intervento che salva il risultato su Morata che aveva saltato tutta la difesa ciociara.

La Juventus rientra in campo con un atteggiamento decisamente più aggressivo, ma il Frosinone si chiude ancora bene e prova anche a pungere in ripartenza. Le uniche occasioni per i bianconeri arrivano con tiri da fuori, con Cuadrado prima e Pogba poi. Col passare dei minuti la Juventus aumenta la pressione, ma gli avversari continuano a concedere pochissimo. Sfortunato Dybala al 71′, quando soltanto il palo gli nega la gioia del gol dopo una splendida conclusione dal limite. Ma il vantaggio è soltanto rimandato di tre minuti: Pogba serve Alex Sandro che pesca Cuadrado con un bel rasoterra, per il colombiano è facile battere Leali. Dopo il vantaggio la Juventus rischia molto e Barzagli è provvidenziale nell’anticipo su Ciofani. Nel recupero bella azione di Morata, assist per Dybala che con il sinistro la mette all’incrocio e firma il gol che chiude l’incontro.

sanremo 2016

Sanremo 2016, i venti big in gara: “Vi raccontiamo i nostri testi”

Napoli Chievo ora diretta tv streaming gratis

Napoli – Carpi 1-0 diretta Serie A 24° giornata: risultato finale