in

Fumo giovanile: danni alle ossa per le ragazze

Il fumo è ormai sempre più diffuso specialmente tra i giovani, con numeri di coloro che consumano droghe e nicotina che risultano non solo elevati ma anche notevolmente preoccupanti, visti i danni che può causare in organismi giovani.

osteoporosi

Ebbene, secondo uno studio recente, pubblicato dal Journal of Adolescent Health, i danni maggiori del fumo sono riscontrabili nelle ragazze, in particolare a carico dell’apparato osseo: sono infatti molto maggiori le possibilità di contrarre osteoporosi per coloro le quali hanno iniziato fin da giovani ad utilizzare nicotina.

Negli ultimi anni, anche grazie a studi effettuati, si è certificato che l’osteoporosi è dovuta essenzialmente alla menopausa, senza però considerare lo stile di vita avuto in gioventù: ora questo dato è rilevante e soprattutto può diventare una discriminante nella cura all’osteoporosi. La malattia legata ad un maggiore consumo delle ossa è dovuta al fatto che proprio nell’adolescenza c’è il maggiore deposito di calcio a livello delle ossa, che può essere frenato o molto rallentato a causa delle sigarette.

Nello studio pubblicato dalla celebre rivista scientifica è stato inoltre riscontrato che stati d’animo come ansia e sintomi depressive possono anche avere effetti sulle ossa delle ragazze, legandosi così al consumo delle sigarette: il dato è stato reso noto dopo una attenta analisi di un campione di 262 ragazze tra 11 e 19 anni.

Written by Mattia Preziuso

Nato ad Avellino, 21 anni, appassionato di sport, prevalentemente calcio. Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Fisciano e già collaboratore di altri siti. Segue con particolare attenzione notizie utili e sport.

Fagiolini in Salsa di Senape alla Gordon Ramsay

Cassa integrazione in deroga rifinanziamento

Reddito minimo garantito, la proposta di legge del PD