in

Funghi: stabilizzano il livello di zuccheri nel sangue

Basso contenuto di calorie, pochi grassi, ricchi di vitamina D, i funghi sono indicati per favorire il benessere, in particolare, sono ottimi alleati per il controllo del peso e per stimolare la funzione immunitaria.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Peter Horvath, dell’Università di Buffalo (New York, USA), e colleghi hanno esplorato gli effetti del consumo di funghi Portabella tra uomini e donne sani, verificandone gli effetti sui livelli di glucosio. Alla ricerca hanno partecipato 8 uomini e donne, età media 23 anni, con una media di grasso corporeo del 19,7%; i soggetti hanno completato tre test di tolleranza al glucosio orale, e sono stati monitorati per periodo di due settimane. I test di tolleranza al glucosio sono stati valutati in soggetti che hanno consumato una delle tre bevande: glucosio 75 g; un drink di glucosio 75 g con 9,5 g di funghi portabella in polvere; o 9,5 g di funghi portabella in polvere con stevia/acqua aromatizzata.
Campioni di sangue sono stati prelevati a digiuno e a distanza di 30 minuti per due ore.

I dati hanno rivelato che i livelli di glucosio sono stati elevati dopo il consumo delle bevende conteneti glucosio e glucosio e funghi in polvere. I livelli di insulina erano più alti sia dopo l’assunzione di solo glucosio sia dopo l’assunzione di glucosio-fungo che dopo l’assunzione della bevanda a base di fungo-stevia.
Gli scienziati hanno concluso affermando: “I funghi possono avere un’importanze rilevante nel moderare risposte glicemiche post-prandiali

Leggi lo Speciale Diabete

Seguici sul nostro canale Telegram

FIFA World Cup 1

Mondiale 2014: se il Brasile uscisse aumenterebbero gli infarti, parola di cardiologo

L’angolo di Mario