in ,

Fuoco Amico TF45 – Eroe per Amore anticipazioni prima puntata del 30 Marzo 2016

Mercoledì 30 Marzo 2016 nella prima serata di Canale 5, l’ammiraglia Mediaset, andrà in onda la prima delle otto puntate di Fuoco Amico TF45 – Eroe per Amore, ovvero la nuova fiction che vede fra i protagonisti Raoul Bova, Megan Montaner, Marco Bocci e Andrea Sartoretti e che è incentrata sulla tormentata storia d’amore, ambientata in Afghanistan, nel contesto degli scontri fra esercito italiano e guerriglieri talebani, di Enea De Santis e Samira ovvero lo stesso Raoul Bova e l’ex Pepa de Il Segreto. Da un lato lui, giovane ed eroico capitano dell’esercito italiano pronto a salvare i bambini, dall’altro lei, bellissima e giovanissima ragazza afgana. Nonostante le profonde differenze culturali fra i due nascerà un tenero sentimento, ma le condizioni saranno loro avverse.

Cosa accadrà nella prima puntata di Fuoco Amico TF45 – Eroe per Amore, la nuova fiction Mediaset con Raoul Bova e Megan Montaner in onda mercoledì 30 Marzo 2016? A Herat, in Afghanistan, il capitano Enea De Santis, a capo di un reparto scelto della Task Force 45, dopo aver salvato un bambino all’interno di una missione molto pericolosa, porterà il piccolo all’ospedale militare più vicino. Qui conosce la bella Samira, una ragazza afghana che fa la volontaria presso l’associazione umanitaria fondata e gestita proprio dal padre di Enea (Ugo Pagliai) e si innamorerà di lei.

Cosa accadrà fra i due? Ebbene mentre Enea De Santis sarà continuamente impegnato con la missione di cui e a capo e Samira continuerà a lavorare in uno degli ospedali di Recovery, organizzazione no profit, fondata da Romeo De Santis e ad indagare con lo stesso Enea sulla sparizione, avvenuta in circostanze misteriose, solo tre anni prima, dell’uomo, qualcosa di forte avvicinerà la coppia e legherà uno all’altra in un vortice di amore e passione.

Cesena spinge moglie malata da dirupo

Foggia, suv perde carrello e travolge auto: muore una bambina di 10 anni

robert de niro anti vaccinazioni

Robert De Niro schiva una colossale figuraccia: al suo Festival via il film anti vaccino (dopo che l’autore è stato radiato)