in ,

Furti in casa durante l’estate, cosa fare per tenere alla larga i ladri

E’ tempo di vacanze e delle tanto attese ferie estive. Ma come comportarsi durante l’assenza prolungata da casa? E soprattutto cosa fare per tenere alla larga i ladri che si aggirano nelle zone più isolate della città per derubare all’interno degli appartamenti? Il fenomeno dei furti in casa aumenta sempre più nel periodo luglio-agosto, ovvero nel momento in cui le famiglie partono.  Ecco il vademecum utile postato su Facebook dalla Polizia di Stato.

1. Non esternare a tutti che si è in procinto di partire. Quanti di voi postano su Facebook (o più in generale sui social) la data e il luogo di destinazione delle vacanze estive? Ditelo solo a familiari e amici fidati. 2. Tenete accesa almeno una lampada durante la sera. In commercio esistono timer che si possono facilmente collegare alle lampade, così da fingere che ci sia qualcuno in casa. 3. Chiedete al vicino di casa di svuotare la casella di posta così da non insospettire i topi d’appartamento.

4. I ladri studiano prima del furto gli appartamenti e le rispettive serrature. Fate attenzione al portone di casa, quindi tenetelo ben chiuso e dite di fare lo stesso ai vostri vicini. Bisogna evitare che gli sconosciuti si introducano indisturbati all’interno del condominio. 5. Chiudete la porta di casa con le mandate e togliete le chiavi dalla toppa.

Photocredit: Africa Studio/ Shutterstock.com

Silvia Toffanin

Silvia Toffanin incinta di due gemelle: Pier Silvio Berlusconi pensa al matrimonio?

Calciomercato Palermo 2015

Calciomercato Palermo 2015, Campbell si allontana: l’Arsenal non lo dà in prestito