in ,

Gabriele Del Grande: il regista di “Io sto con la Sposa” sarà espulso dalla Turchia

Gabriele del Grande, regista del documentario pluripremiato Io sto con la sposa, sarà espulso dalla Turchia. È quanto fanno sapere dalla Farnesina. Il regista dovrà lasciare, obbligatoriamente, la Turchia tra due o tre giorni. Il consolato a Smirne e l’ambasciata ad Ankara seguono con attenzione da lunedì, in stretto raccordo con il ministero degli Esteri, la vicenda di Gabriele Del Grande, blogger fermato nella provincia sud-orientale dell’Hatay, al confine con la Siria.

—> Tutte le ultimissime sul mondo delle news

Come riporta il Corriere della Sera, con ogni probabilità, Gabriele Del Grande, blogger e giornalista 35enne, è stato trattenuto dalle autorità turche, poiché privo del permesso stampa che si deve chiedere prima di arrivare in Turchia per poter svolgere il proprio lavoro nel Paese. Del Grande era arrivato in Turchia qualche giorno fa per realizzare alcune interviste per il suo nuovo progetto in crowdfunding “Un partigiano mi disse.” Un viaggio che aveva già compiuto diverse volte negli ultimi mesi, sempre con lo stesso scopo.

—> Le ultime notizie sul mondo del cinema 

Nella zona in cui è stato fermato, la presenza di profughi siriani è molto forte, anche rispetto al resto della Turchia, che complessivamente ne ospita 3 milioni. Il regista toscano ha contribuito alla realizzazione del documentario “Io sto con la sposa”, che racconta il viaggio di un gruppo di profughi siriani e palestinesi dall’Italia alla Svezia sotto la “copertura” di un corteo nuziale .

Grey’s Anatomy: come erano gli attori una volta? (FOTO)

babysitter, babysitter retribuzione, babysitter quanto costa, babysitter quanto si paga, babysitter prezzi,

Babysitter, quanto costa? Da Roma a Milano, sono le località turistiche le più care