in

Gabriele Muccino moglie: il regista querela Elena Majoni

Gabriele Muccino non ci sta e passa al contrattacco. A quasi un mese di distanza dalle parole forti pronunciate dalla ex moglie, Elena Majoni, che lo avrebbe accusato di violenza domestica e di avergli causato la rottura di un timpano, il regista italiano passa per le vie legali. Lo hanno annunciato i suoi avvocati con una nota stampa. Gabriele Muccino parla apertamente di una campagna diffamatoria nei suoi confronti. 

—> LE ACCUSE DI ELENA MAJONI A GABRIELE MUCCINO

Carlo Longari, Ernesto de Toni e Giambattista Casellati, legali di Gabriele Muccino, hanno diramato una nota in cui annunciano di aver querelato “tutti i responsabili” di una campagna che ritengono diffamatoria. “Il Signor Gabriele Muccino – si legge – è stato negli ultimi 12 mesi bersaglio di una gravissima campagna diffamatoria, con la quale è stato offeso il suo onore e la sua reputazione personale e professionale a mezzo di affermazioni false e prive di fondamento”.

—> TUTTO SU GABRIELE MUCCINO

“Considerata prevalente la necessità di preservare la vita privata dei figli, tutti minorenni, nonché della figura materna della sua ex consorte – si legge ancora nella nota stampa – il signor Gabriele Muccino ha preferito, fino ad oggi, non replicare pubblicamente a quanto diffuso sul suo conto, seppur gravemente falso, distorto e mistificato. Si comunica inoltre che sono stati querelati tutti i responsabili”.

 

romics 2017

Romics 2017: biglietti, ospiti e date della XXI edizione del Festival Internazionale del Fumetto di Roma

pelle secca, pelle secca viso, pelle secca cause, pelle secca rimedi, pelle secca rimedi naturali,

Pelle secca viso: cause e rimedi naturali