in

Gabriella Pession, età, misure, vita privata e carriera dell’attrice de La Porta Rossa

Gabriella Pession è un’attrice divenuta ormai nota ai telespettatori italiani sia per la sua grande dote recitativa sia per il suo indiscusso fascino. A renderla celebre è stato dapprima il piccolo schermo e in particolare l’intramontabile fiction Don Matteo e successivamente diversi lavori cinematografici di più ampio respiro, anche internazionale che l’hanno resa un’attrice professionista conosciuta e appagata dal proprio lavoro. Il passato di Gabriella Pession non è sempre stato semplice e alcuni eventi della vita hanno segnato parte della sua storia – uno tra tutti il rapporto conflittuale con il cibo – ma non per questo l’hanno indebolita, anzi, oggi Gabriella si sente più forte che mai. La ritroviamo, infatti, in tutta la sua bellezza, anche nella seconda stagione de La Porta Rossa 2, nei panni di Anna, la moglie del Commissario Cagliostro, la fiction ambientata a Trieste che ha riscosso un enorme successo nel 2018 e che tornerà con i nuovi episodi dal 13 febbraio 2019 su Rai2.

Gabriella Pession, età, misure, vita privata dell’attrice de La Porta Rossa

Gabriella Pession nasce a Daytona Beach (Florida, Stati Uniti) il 2 novembre del 1977, è alta 173 cm e pesa circa 67 kg. Entrambi i genitori di Gabriella sono di origini italiane (valdostane) e resteranno, insieme alla figlia, negli Stati Uniti fino al 1984. Quell’anno tutta la famiglia Pession si trasferirà a Milano dove Gabriella si costruirà il proprio futuro. La bella Pession decide di effettuare studi scientifici frequentando il Liceo; conseguita la maturità si iscriverà alla facoltà di Filosofia e, per trovare un minimo di indipendenza economica inizia a posare per alcune campagne pubblicitarie. Sin da giovanissima Gabriella ha un rapporto conflittuale con il cibo che durante il periodo adolescenziale le fa sperimentare anche il dramma dell’anoressia. Complice dei disturbi alimentari è probabilmente il grande rigore sportivo a cui Gabriella è sottoposta quotidianamente.

L’attrice, infatti, fino all’infortunio che segnò la fine della sua carriera agonistica, ha sempre praticato duramente la disciplina del pattinaggio da figura che le ha permesso di viaggiare gran parte del mondo. Il momento di difficoltà alimentare e sportiva è solo transitorio per fortuna e Gabriella ne esce quasi più forte di prima. La Pession nel 2007 trova il primo amore, Sergio Assisi con il quale vivrà una storia intensa ma temporanea. Nel 2011 i due si lasciano ma questo non abbatte Gabriella. Nel 2012 incontra il grande amore, il collega irlandese Richard Flood con il quale avrà un figlio nel 2014 e con il quale si sposerà il 3 settembre del 2016.

Gabriella Pession, la carriera dell’attrice de La Porta Rossa

La carriera cinematografica di Gabriella Pession inizia timidamente nel 1997 nel film Fuochi d’artificio, di Leonardo Pieraccioni che la vuole al proprio fianco anche ne Il pesce innamorato del 1999. Da quel momento Gabriella riscopre una vera e propria passione per il mondo del cinema. Negli anni successivi Gabriella si divide tra impegni cinematografici e presentazioni tv che la impegnano anche alla conduzione del Festival di Sanremo, nel 2009, al fianco di Paolo Bonolis. Nel 2011 prenderà parte del cast della fiction Lo Smemorato di Collegno che le farà vincere il premio come migliore attrice di fiction televisiva. Successivamente si dedica anche a lavori internazionali e in particolare negli Stati Uniti ai quali resta inevitabilmente legata: qui la vediamo al fianco di Donald Sutherland, nella serie tv Crossing Lines. Nel 2017 torna sul piccolo schermo italiano con la serie tv La Porta Rossa dove interpreta Anna Mayer in una storia noir avvincente ed emozionante.

La Porta Rossa: anticipazioni ultima puntata 30 gennaio 2019

Alessia Marcuzzi Instagram: scosciata e provocante, la gonna è davvero micro! (FOTO)

Intervista a Filippo Di Bartola, “anima” di Filippo MUD a Pietrasanta