in ,

Galan, scandalo Mose, arresto: l’Aula ha deciso, sì

Per lo scandalo Mose, anche l’ex ministro e Governatore del Veneto Giancarlo Galan è stato coinvolto. Per il suo arresto l’Aula ha deciso con voto segreto: 395 voti favorevoli, 138 contrari e due astenuti. La richiesta di arresto di Giancarlo Galan è stata così accolta.

Galan ha saputo la notizia dal proprio letto d’ospedale, a Este, nel Padovano, mentre il suo avvocato, Antonio Franchini, ha già annunciato la contromossa: “Chiederemo i domiciliari”. L’azienda ospedaliera lo ha già dimesso, però, questa mattina alle ore 9.00, quindi l’esecuzione dell’arresto avverrà sicuramente fuori dalle strutture dell’Usl 17.

Il legale ha aggiunto: “Può succedere che vada in un centro clinico carcerario a Parma, Opera o Bologna, può darsi che resti qui o che vada in carcere in infermeria. Non credo in una cella”. Forza Italia ha commentato senza mezzi termini la decisione presa, definendola “Una barbarie”.

 

francois hollande e julie gayet

Hollande smentisce voci su nozze con Julie Gayet il 12 agosto: “È solo mio compleanno”

elisabetta canalis e Bobo Vieri

Elisabetta Canalis sposa Brian Perri: nozze attese per metà settembre in Sardegna