in ,

Galatasaray-Lazio 1-1 sintesi, highlights, video-gol Europa League

Termina 1-1 la sfida di andata dei sedicesimi di finale di Europa League tra Galatasaray e Lazio. I biancocelesti di Pioli si giocheranno la possibilità di passare il turno tra sette giorni davanti ai propri tifosi dopo una buona prova in terra turca.

Nella prima frazione di gioco i biancocelesti hanno tenuto in lungo e largo il pallino del gioco in mano impensierendo, in più occasioni, il portiere dei locali, l’ex Muslera. A timbrare per primo il cartellino, però, è il Galatasaray bravissimo a sfruttare una solita indecisione difensiva dei biancocelesti: al 12’ Sabri, così, beffa l’incolpevole Marchetti e porta in vantaggio il Galatasaray. Passano solo dieci minuti ed è Milinkovic-Savic a cambiare il punteggio: sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato ottimamente da Biglia, il calciatore serbo sfrutta una parata rivedibile di Muslera per correggere in gol. Il centrocampista laziale, uno dei migliori in campo per tutti i 90’, ha sprecato sul finire di primo tempo la marcatura del vantaggio mettendo a lato una palla vagante nel cuore dell’area di rigore.

In avvio di ripresa Pioli ha mescolato le carte rilevando Anderson con Candreva ma la Lazio non ha praticamente mai trovato la via del tiro dalle parti di Muslera fino al 75’ quando ancora Milinkovic-Savic ha sfiorato il gol del vantaggio con un colpo di testa ravvicinato. In contropiede, invece, il Galatasaray dopo una partita giocata in difesa, ha provato a trovare la via della rete nei minuti finali e proprio Bulut ha avuto la più grande chance peccando in precisione.

Europa League

Europa League 2016 risultati finali United sconfitto, Valencia forza sei, si salva la Lazio

Quarto Grado facebook

Programmi Tv stasera, 19 Febbraio 2016: Quarto grado e Piccoli giganti