in

Galaxy Note Edge e Galaxy S6 Edge caratteristiche display: il display curvo verrà riutilizzato per altri device Samsung?

Samsung ha brevettato un tipo di display assolutamente innovativo e dotato delle ultime tecnologie. Ad averlo sono i dispositivi più recenti, tra cui Samsung Galaxy Note Edge e Samsung Galaxy S6 Edge. Entrambi i dispositivi vantano un efficientissimo display curvo, ma godono di diverse funzioni e design. L’azienda coreana ha voluto rivelare agli utenti quali siano i segreti che si nascondono dietro la creazione di un display curvo.

Un display curvo su uno smartphone non è di certo una caratteristica che si vede comunemente. In quanto tale, innovativa e funzionale, deve aver dietro uno studio preciso e dettagliato che porti poi alla realizzazione dello stesso. La prima fase di un progetto così laborioso consiste nel cercare l’angolazione ideale, che Samsung ha trovato in un angolo di 70°. Un dato che conferisce la forma curva al display, ma impedisce a quest’ultimo di piegarsi.

Il display curvo che troviamo in Samsung Galaxy Note Edge e Samsung Galaxy S6 Edge risulta davvero funzionale: il display curvo può rimanere illuminato anche quando il display principale non lo è, così da risparmiare batteria ma ricevere tutte le notifiche.

Image Credit: Shutterstock

come bruciare calorie

Allenamento per bruciare calorie: come dimagrire con esercizi facili ed efficaci

Sarah scazzi news a Quarto Grado

Sarah Scazzi news a Quarto Grado: Ivano Russo si difende dalle accuse