in ,

Gallipoli, sbarcata nave cargo con 600 migranti a bordo: evitata una tragedia

Il cargo “Blue Sky M” con a bordo oltre 600 migranti è approdato alle 3.15 di oggi nel porto di Gallipoli, sulla costa ionica vicino a Lecce. Ieri pomeriggio la nave ha lanciato un allarme mentre si trovava al largo dell’isola di Corfù, segnalando la presenza di uomini armati a bordo. Il sindaco di Gallipoli, Francesco Errico, ha confermato la presenza di immigrati a bordo ed ha parlato anche di possibili morti. Nel cuore della notte, subito dopo l’attracco della imbarcazione, sono iniziate le operazioni di sbarco dei migranti che si sospetta siano in numero maggiore rispetto agli ipotizzati 600.

Dopo avere inviato un elicottero della marina insieme a due imbarcazioni della polizia portuale, le autorità greche ieri pomeriggio hanno concluso che la Blue Sky M “non riportava alcun problema meccanico e nulla di sospetto a bordo”. La nave, secondo quanto riferito dagli stessi migranti di probabile nazionalità siriana, sarebbe partita dalla Turchia. Originariamente diretto in Croazia, il mercantile ha poi cambiato rotta verso le coste pugliesi, di qui l’intervento della guardia costiera italiana, che ha potuto costatare l’effettivo guasto al motore ed evitare una tragedia in mare.

mafia 10 casi in cui ha vinto

Mafia: 10 casi del 2014 in cui ha vinto sullo Stato di diritto

programmi tv 2015

Fiction Mediaset 2015: da Il Bosco a Solo per amore