in ,

Game Of Thrones 6 streaming, il lunedì dopo il finale: si sta come Tommen sul davanzale

Nel caso in cui il concetto non fosse chiaro, mi spiego meglio: che gusto c’è a svegliarsi il lunedì mattina sapendo che nessuno riempirà di spoiler su Game Of Thrones la tua home di Facebook? Che gusto c’è nel tornare a casa dal lavoro, pizza, divano e nessun episodio di Game Of Thrones 6 da guardare? Ma soprattutto, come si fa ad aspettare un anno?

La crisi esistenziale che ti assale subito dopo il season finale di qualunque serie tv è una sensazione amplificata, quando si parla di Game Of Thrones, soprattutto se c’è di mezzo il finale della sesta stagione: “King in the North“. Jon Snow ce l’ha fatta, ma la vera protagonista è Lyanna Mormont: dei suoi 62 uomini, quanti ne sono rimasti? 65, come minimo. E poi c’è Sansa: messo da parte l’orgoglio, ha contattato Baelish. Senza la mossa della sorellina, il bastardo di Grande Inverno non avrebbe mai riportato le natiche a casa.

Insomma, troppe emozioni: questa volta, il season finale di Game Of Thrones è un passo avanti agli altri, sia per la qualità che per la trama e i colpi di scena. Ora che Game Of Thrones 6 è finito, si sta come in inverno Tommen sul davanzale: da una parte i lunedì passati ad aspettare un episodio, dall’altro il vuoto.

dieta riso e pollo, dieta, dieta estate 2016, dieta estiva, dimagrire velocemente, dieta riso e pollo menù,

Dieta riso e pollo estate 2016: ecco come dimagrire velocemente

Calendario Serie A 3a giornata

Serie A 2016-2017, date ritiri e amichevoli estive delle 20 squadre