in ,

Game Of Thrones serie tv da record: trionfa agli Emmy Awards 2015

Due cose sono certe: George Martin non potrà mai essere un wedding planner e Game Of Thrones è la miglior serie tv drammatica degli ultimi tempi. Non lo dico io, lo sostengono i miliardi di fan e tutti coloro che hanno portato Game Of Thrones a vincere addirittura la dodicesima statuetta, in occasione degli Emmy Awards 2015. 

Dopo quattro anni all’insegna del “Mai una Jorah”, ecco che finalmente Game Of Thrones sbarca sul palco degli Emmy Awards 2015 sbaragliando la concorrenza: una vittoria senza eguali, difficile da ripetersi, quella che ha portato a casa la fortunata serie tv prodotta dalla HBO. Con ben 12 statuette, l’Academy ha premiato il drama, andando a sopperire a tutte le volte precedenti che l’ha lasciata a bocca asciutta. Molti fan sosterranno che il trionfo agli Emmy Awards 2015 sia giunto in un momento sbagliato: Game Of Thrones 5 non ha eccelso particolarmente, ad eccezione delle ultime puntate che hanno riportato sangue, morte, distruzione e colpi di scena nei Sette Regni. 

Non vorrei tirargliela, ma oserei dire che Tyrion Lannister è uno dei pochi personaggi che ne ha passate tante, ma non ha mai mollato: nonostante sia il personaggio preferito di molti, è ancora in vita. Cinque stagioni, milioni di nemici, mezza statura e il cuore ancora funzionante, solo per tale record, l’attore di Game Of Thrones si è meritato il secondo premio Oscar.

Giornata internazionale per la pace 2015 guerre dimenticate

Giornata Internazionale della Pace 2015: 10 guerre dimenticate di cui nessuno parla mai

alba tramonto sole mare

Dieta lampo, in Cina si dimagrisce… col sole