in ,

Gareth Bale, ala gallese, minacciato di morte

Il giocatore Gareth Bale dovrebbe passare al Real Madrid per la cifra di 120 milioni di euro e le polemiche infuriano in tutta Londra.  È di questi giorni la notizia delle minacce terroristiche di Al Qaeda al Club inglese del Tottenham di tradizione ebraica alle quali si  sono aggiunte anche quelle di morte al giocatore. Secondo quanto riportato dal Daily Star durante la partitella d’allenamento domenicale della squadra, sarebbe giunta una telefonata intimidatoria dal contenuto molto inquietante. bale


Al momento della telefonata, il giocatore non era presente presso il centro sportivo d’allenamento ed è atteso domani a Madrid per la firma del contratto. Dopo questi fatti il Tottenham ha rafforzato le misure di sicurezza e gli investigatori stanno indagando sulla telefonata anonima e intimidatoria. Il giocatore, da parte sua e smentendo i giornali iberici, si è presentato al centro di allenamento del Tottenham e ha sostenuto la partita con i compagni.

Questa mossa del gallese fa intendere che non vuole esagerare disertando gli allenamenti anche se aveva saltato l’amichevole di Monaco con gli Spurs e, prima ancora, era assente dalla squadra inglese in tournée a Hong Kong.  Domani i presidenti delle due squadre, Tottenham e Real Madrid,  potrebbero incontrarsi a Miami per decidere sul futuro del gallese.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Andrea e Claudia

Anticipazioni Uomini e Donne, Claudia D’Agostino tronista? Andrea Offredi: “Le faccio un in bocca al lupo”

Usain Bolt

Mondiali di Atletica: prelievi del sangue a Usain Bolt e compagni