in ,

Garlasco, nuovo test Dna per Stasi: atteso confronto con materiale genetico trovato sotto unghie Chiara

Nuovo test del Dna stamani per Alberto Stasi, in vista della riapertura del processo d’appello bis sul caso dell’omicidio di Chiara Poggi, previsto per il prossimo 8 ottobre, che lo vede unico imputato. Il giovane è stato convocato nella sede del dipartimento di Scienza e Salute dell’Università di Genova, dove è stato sottoposto a tampone salivare.

Il referto sarà confrontato con il materiale genetico rinvenuto sotto le unghie della vittima, e depositato entro il prossimo 22 settembre sul tavolo dei giudici milanesi della Corte d’Assise d’Appello di Milano. Le nuove perizie predisposte su elementi trascurati nella precedente indagine, si incentrano sui pedali delle biciclette di Stasi e su alcune foto scattate dai carabinieri subito dopo il delitto, in cui si notano sulle le braccia di Alberto Stasi alcuni graffi simili a segni di colluttazione.

Casa da comprare? I tassi dei mutui scendono, in arrivo buone notizie

Facebook archivia i nostri gusti

Facebook: attenzione gli Autoplay video consumano il credito, ecco come disattivarli