in ,

Gasparri e il tweet contro la fan di Fedez: da Saviano a Roy Paci sui social si chiedono le dimissioni

#Gasparridimettiti è questo l’hastag che pare andare per la maggiore su Twitter, ma anche su Facebook, dopo che il politico, tramite un tweet, ha insultato una giovane fan di Fedez colpevole, se di colpa si può parlare, di essere in sovrappeso. Da Saviano a Roy Paci sono in molti i Vip, ma anche i non vip, che hanno usato i social per esprimere il loro parere sulla vicenda e per chiedere le dimissioni di Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato.

Fez scontro in twitter con Gasparri

Cosa è successo? Facendo un passo indietro per capire meglio la vicenda si può vedere come il politico abbia iniziato a battibeccare, cinguettio dopo cinguettio, con Fedez, il rapper neo giudice di X Factor, autore dell’inno per il Movimento 5 Stelle, entrato, proprio per questo motivo, nell’occhio del ciclone e come sia finito, alla fine, a scrivere qualcosa di totalmente inappropriato contro una fan del rapper che era entrata nella conversazione per difendere il suo beniamino. Alla fan di Fedez, infatti, Gasparri avrebbe scritto: “Meno droga, più dieta, messa male”. Il tweet del vicepresidente del Senato avrebbe poi scatenato la reazione del rapper pronto anche a sostenere le spese legali per un’eventuale azione della diretta interessata. Nella sua risposta Fedez avrebbe detto: “Che il vice presidente del Senato Maurizio Gasparri mi insulti per il mio aspetto, esibendo un’ignoranza e dei limiti intellettuali imbarazzanti per un uomo nella sua posizione, mi importa poco. Non mi sorprende. Che l’onorevole usi i medesimi metodi squallidi, prepotenti e vessatori nei confronti di una ragazzina però, mi fa sinceramente paura” aggiungendo: “Sono piccoli episodi come questi che illuminano a giorno la mania di onnipotenza, l’ego debordante e la mancanza totale di senso di colpa che affliggono taluni tristi personaggi. Io da solo non posso fare molto. Ma voglio fare l’unica cosa concreta che mi sembra possibile: se Maria Pia, la ragazza insultata dal vice presidente del Senato, decidesse di rivalersi tramite vie legali, io sarò felice di sostenere il costo dell’azione. Non per dispetto. Non per vendetta. Per ottimismo. Perché non ce la faccio più a leggere quotidianamente di queste persone”.

Sui vari social, quindi, si è scatenata la reazione della gente. Roberto Saviano su Facebook ha scritto: “Maurizio Gasparri che insulta una ragazza dimostra di aver del tutto perso il senso della misura, se mai ne ha avuto uno. Si dimetta immediatamente da vice presidente del Senato”, Virginio Simonelli, ex vincitore di Amici, sempre su Facebook ha postato: “Ma stiamo scherzando???? MA STIAMO SCHERZANDO?????????” riprendendo il post in Roy Paci diceva: “Partiamo da un dato, sul quale ci fa riflettere l’amica Elisa D’Ospina Fanpage Ufficiale: “da quando tutti erano indignati per quello che è successo al ragazzo di Napoli è passata una settimana appena”. Proseguiamo con una domanda: cosa succede in un paese anche solo un po’ normale se un vicepresidente del Senato fa dell’ironia sulla fisicità di una ragazza? Non è che per caso qualcuno, per decenza, gli chiede di dimettersi? Ecco, Maurizio Gasparri dovrebbe liberarci dall’imbarazzo di avere un vicepresidente del Senato come lui. E noi dovremmo avere il coraggio di non passarci sopra, come troppo spesso accade, derubricando ogni volta esternazioni di questo tipo”.

bollette più comprensibili

Elettricità: arriva la bolletta 2.0 con sconto per i clienti che opteranno per quella digitale

d'urso renzi selfie

Barbara D’Urso gossip: “Matteo Renzi un bel ragazzo, peccato sia sposato”