in ,

Gaza news: Israele e Hamas, tregua di 72 ore e l’Onu accusa Usa e esercito

Una tregua di 72 ore è stata raggiunta a Gaza tra Israele ed Hamas. Cessata il fuoco umanitario incondizionato che viene annunciato dal dipartimento di stato americano dopo aver ricevuto rassicurazioni da entrambe le parti in guerra. Durante questi tre giorni ci saranno trattative per una pace più duratura.

Gaza tregua umanitaria di due ore

Poco prima della tregua, però, altri morti. Colpi di mortaio di Hamas sono piovuti sulla Striscia e hanno fatto vittime tra i militari israeliani. Ma il numero degli uccisi continua a salire, soprattutto tra i civili e i bambini palestinesi. E proprio su questo tema è intervenuto l’Onu che ha accasato senza mezzi termini gli Stati Uniti e Israele. Secondo l’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, infatti, gli americani avrebbero fornito un miliardo di armi per la difesa dagli attacchi di Hamas. Ma queste verrebbero sfruttate esclusivamente per proteggere la protezione di Israele e non quella palestinese. Anche per questo lo stato ebraico potrebbe essere accusato di crimini contro l’umanità.

Nel frattempo non si placa l’eco di drammatica indignazione contro l’abbattimento della scuola per i rifugiati che ieri ha fatto almeno 23 morti, molti dei quali bambini. In un intervista, l’ex giornalista Bbc e portavoce Onu è scoppiato in lacrime dando la notizia dei bimbi rimasti uccisi nei bombardamenti.

Anticipazioni Il segreto venerdì 1 agosto: Juan e Soledad si preparano a lasciare Puente Viejo

riforme governo renzi

Riforme Governo Renzi: rissa in al Senato, presidente Grasso contestato e infortunio