in

GB, pediatri lanciano allarme: bimbi esperti di tablet ignorano gioco delle costruzioni

In Gran Bretagna l’Association of Teachers and Lecturers lancia l’allarme: i bambini di oggi sono fin troppo esperti di tecnologia e, già in età di asilo, sono avvezzi all’uso di pc e tablet ma di fronte al ‘vecchio’ gioco delle costruzioni si trovano spaesati e non sanno come utilizzarle. L’uso del pc, ammettono gli esperti, ha inequivocabili effetti deleteri sulle capacità di concentrazione e socializzazione dei bambini.Gioco costruzioni

L’associazione, durante un congresso a Manchester, ha messo in luce alcuni di questi casi, come spiega al Guardian Colin Kinney, uno degli insegnanti autori dello studio: “Ho parlato con diverse maestre di scuola materna e sono preoccupate per il numero sempre più alto di bambini che sanno come far scorrere uno schermo ma hanno poche, se non nessuna, abilità manipolative con le costruzioni, o non sono in grado di socializzare con gli altri, ma i cui genitori parlano con orgoglio di come sanno maneggiare smartphone e tablet”.

L’atteggiamento dei genitori messo in luce da Kinney prova che mamma e papà, evidentemente, non percepiscono la gravità delle conseguenze della assuefazione dei propri piccoli ai gadget elettronici. Per questo molte associazioni di pediatri britannici sono già corse ai ripari, provvedendo alla diffusione di linee guida per gli adulti, in cui si sconsiglia vivamente di lasciare i bambini – soprattutto se sotto i 2 anni d’età – in balia di smartphone, tablet, tv e quant’altro.

 

 

blen rodriguez

Pasqua 2014: dagli auguri di Belen e Santiago a quelli di Karima e Frida (video)

Amici 13

Amici 13 parlano gli ultimi eliminati: i Carboidrati e Oscar