in ,

Gene Gnocchi è fuori dalla Domenica Sportiva: “La Rai mi ha cacciato senza nemmeno avvisarmi”

Anche Gene Gnocchi è fuori dalla conduzione della Domenica Sportiva, il suo nome quindi viene aggiunto a quello di Paola Ferrari, vittima anch’essa di quel processo di ‘epurazione’ dei conduttori intrapreso dal direttore di Rai Sport, Mauro Mazza. E se il caso della Ferrari è finito al Codacons, anche il comico e conduttore Gene Gnocchi non ha accettato di buon grado la sua estromissione .Gene Gnocchi e Paola Ferrari fuori dalla Domenica Sportiva

Gnocchi lamenta di essere stato cacciato via dalla trasmissione senza nemmeno essere informato a tempo debito sulla sua sorte professionale: “Mi ha offeso il modo, in particolare del curatore della trasmissione Maurizio Losa. Sono lì da tre anni e non mi ha fatto nemmeno una telefonata per dirmi che non rientravo nei programmi: avevo intuito che è una persona piccola e si è rivelata tale”, ha dichiarato con toni polemici il conduttore.

Gnocchi ribadisce di non voler fare il ruolo dell’epurato ‘vittima sacrificale’, ribadisce tuttavia la mancanza di tatto nei suoi confronti da parte della produzione Rai. E riferendosi alla estromissione della sua compagna di conduzione, Paola Ferrari, dice: “Sapevo che avrebbe voluto esserci ancora. Con Paola siamo diventati una coppia di fatto, avevamo un’ottima intesa e senza di lei comunque non so se avrebbe avuto senso continuare”. L’iter professionale del conduttore tuttavia non si ferma certo qui: si vocifera infatti che abbia ricevuto una allettante proposta da Sky, e che dovrebbe partecipare a qualche puntata di Zelig.

Papa Francesco

Grande Guerra, il centenario: papa Francesco a Redipuglia per ricordare le vittime

avere successo 11 motivi svegliarsi presto

I vostri figli non vogliono andare a scuola? Posticipare l’orario scolastico potrebbe aiutarli