in ,

Genoa – Palermo probabili formazioni e ultime news, 20a giornata Serie A

Genoa – Palermo è il lunch match della 20a giornata del campionato di Serie A. Al Luigi Ferraris va in scena una grande partita tra due squadre che non navigano in buone acque e che quindi cercheranno di ottenere punti fondamentali in chiave salvezza. I padroni di casa sono al diciassettesimo posto in classifica con soli 19 punti, mentre i rosanero si trovano proprio davanti ai rossoblu con 21 punti all’attivo. I presupposti per una gara affascinante ci sono tutti, Andiamo a vedere, quindi, quali sono le ultime news e le probabili formazioni di Genoa – Palermo.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Genoa – Palermo, le ultime news

Gasperini potrà puntare di nuovo sull’argentino Perotti, anche se il suo futuro sembra ormai destinato ad essere altrove. L’argentino completerà il tridente offensivo assieme a Pavoletti e Capel. Dzemaili, che nell’ultimo match è andato a segno, dovrebbe comporre il centrocampo assieme a Rincon e Rigoni. Per il Palermo, invece, dopo aver reintegrato Maresca in rosa, la coppia di allenatori siciliani potrebbero puntare su un 3-4-1-2 con Trajkovsky in coppia con Gilardino.

Genoa – Palermo, probabili formazioni

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo,Burdisso, Ansaldi; Rincon, Dzemaili, Rigoni, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Capel.
A disp.: Lamanna, Marchese, De Maio, Diogo Figuerais, Tachtsidis, Munoz, Ntcham, Suso, Lazovic, Gakpè, Bruno Gomes, Pandev. All.: Gasperini
Squalificati: –
Indisponibili: També

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Andelkovic, Gonzalez, Goldaniga; Morganella, Hiljemark, Jajalo, Lazaar; Vazquez; Trajkovski, Gilardino.
A disp.: Colombi, Alastra, Struna, Rispoli, Bolzoni, Maresca, Chochev, Cristante, Brugman, Quaison, Arteaga, Djurdjevic.All.: Viviani
Squalificati: –
Indisponibili: Vitiello

Khedira Adriana Lima

Udinese – Juventus 20a giornata Serie A: probabili formazioni e ultime news

Carnevale 2016 ad Acireale programma

Carnevale 2016 Acireale: date, programma e curiosità, tra goliardia e carri ‘infiorati’