in ,

Genova, donna uccide il compagno e poi tenta il suicidio: arrestata

Un uomo di circa 40 anni è stato ucciso a coltellate dalla convivente che, dopo aver minacciato il suicidio, è stata arrestata dalla polizia. È successo in Val Polcevera, sulle colline alle spalle di Genova. Sul posto gli agenti delle volanti, della squadra mobile, pompieri e medici del 118.

Il fatto è avvenuto intorno alle 16,30, in un alloggio di via Pellegrini, nella zona del Campasso a Sampierdarena. Così come riporta Il Secolo XIX sul posto, oltre al personale del 118 e della pubblica assistenza, stanno intervenendo i poliziotti della squadra mobile. In un primo momento l’accoltellatrice si è barricata in casa, con i poliziotti che tentavano di entrare nell’appartamento. La donna ha anche tentato di togliersi la vita, gettandosi da una finestra. Poi è stata arrestata e accompagnata in questura in stato di fermo.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

>>> Tutte le breaking news con UrbanPost 

Rocco Siffredi nudo sull'Isola dei Famosi

Rocco Siffredi accusato di molestie? Lui risponde: “Non ci sta più con la testa”

OVS assunzioni 2017

OVS assunzioni 2017: posizioni aperte tra l’Italia e la Svizzera