in

Genova incendio in un appartamento in via Piantelli: morta una donna

Genova, una donna è stata sorpresa nella notte da un terribile incendio divampato nel suo appartamento in via Piantelli, nella zona di Marassi. La vittima dovrebbe essere una signora di settant’anni. Nel rogo, avvenuto intorno alle due, sono rimasti feriti e intossicati anche altre persone risiedenti nella palazzina.

Le persone tenute sotto stretta osservazione sarebbero quattro. Tre di questi sarebbero stati fortemente intossicati e feriti durante il rogo. Si tratta di tre anziani di 94, 91 e 89 anni, che sono stati salvati prontamente salvata dai vigili del fuoco che li hanno portati via in braccio. Ad avvisarli i vicini allarmati dalle fiamme alte che fuoriuscivano dall’abitazione. Per domare l’incendio ci sono volute tre squadre, con autobotti e autoscale. Il rogo è stato spento dopo alcune ore. Immediate le prime operazioni di soccorso del 118. Tra i feriti più seri una persona di 75 anni che nel tentativo di scampare al rogo è caduta procurandosi una lesione alla caviglia. Rimasti intossicati seppur in maniera lieve anche 5 poliziotti e 3 vigili del fuoco. I feriti e gli intossicati sono stati trasportati tutti negli ospedali San Martino e Galliera. Nel frattempo è stato sgomberata l’area del palazzo colpita dal rogo ed è stata dichiarata inagibile la scala B del palazzo. Grande paura per i vicini e per le famiglie che abitano nel quartiere genovese. In corso le indagini delle forze dell’ordine: soltanto dopo l’analisi accurata dei rilievi si potranno scoprire le cause che avrebbero determinato l’incendio.

Purtroppo un episodio non isolato. Qualche giorno fa un incendio era divampato in un appartamento al primo piano di una palazzina a Bologna. Sabato scorso a Sassari in un  rogo che aveva colpito un appartamento ha perduto, invece, la vita un 72enne. Il 15 giugno a Messina a morire purtroppo due bambini di 10 e 13 anni; l’incendio si era sviluppato intorno alle 4 nella loro abitazione, in via dei Mille.

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi mercoledì 22 agosto 2018

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi mercoledì 22 agosto 2018

Sclerosi multipla sintomi, cause, ricerca: scoperto un nuovo tipo, è la mielocorticale