in ,

Liguria sciopero mezzi Atp di 4 ore diventa ‘selvaggio’: “Ci fermiamo ad oltranza”, è caos

Lo sciopero del trasporto pubblico locale Atp indetto per oggi a Genova e provincia è diventato ‘selvaggio’. I dipendenti della compagnia, la cui protesta sarebbe dovuta durare quattro ore, dalle 10:30 alle 14:30 di oggi 13 dicembre, ha invece avuto inizio dalle prime ore della mattina. La decisione di anticipare lo stop è arrivata nella notte e infatti le corriere sono rimaste in deposito fin dalle prime ore di oggi: lo sciopero andrà avanti “ad oltranza”.

La motivazione dello sciopero, indetto dai sindacati OSP FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/FAISA-CISAL/UGL, è tutta in queste parole: “La tensione è alta per tutte le vicissitudini a cui abbiamo finora assistito, da una parte non si capisce cosa succede sulla questione dei privati, dall’altra non c’è il rispetto degli accordi sul mancato recupero integrativo, disatteso dai privati stessi”.

I dipendenti Atp si fermano “perché esasperati per il loro futuro e per le mancate promesse sul recupero del loro salario”. “La serrata sarà totale e in tutti gli impianti” – è specificato nel comunicato diramato dall’azienda – “saranno presenti i sindacati affinché vengano evitate tensioni”.

Lavoretti dei VIP da giovani

I “lavoretti” dei VIP prima del successo: da Brad Pitt travestito a Jennifer Aniston nelle vendite

Manuel Iturbe fidanzata, le foto dell’ex Madre Natura Guadalupe Gonzalez