in ,

Genova, alluvione: torna la pioggia, autostrada A7 chiusa, aeroporto in tilt

​Dopo una domenica di tregua, 24 gradi, e un pallido sole che ha reso più gradevole l’operazione di pulizia delle strade e dei locali dal fango, a genova è tornata la pioggia. La Procura indaga per disastro colposo e per omicidio colposo, e i danni ammontano ad ora a più di 300 milioni. Continuano le polemiche riguardanti i lavori programmati e mai realizzati e, aperto il relativo fascicolo d’inchiesta,  la polizia giudiziaria ha acquisito i rilievi fotografici aerei effettuati dal nucleo aeronavale della guardia di finanza. Durante questi 3 anni dall’alluvione del 2011, infatti, il team di esperti della Gdf ha avuto modo di studiare il dossiér e, più in generale, il luogo del fatto, redigendo sul caso una dettagliata relazione che sarà il fondamento della nuova indagine. Nel frattempo, in città regna il caos. I trasporti e la viabilità sono nella più totale confusione e disorganizzazione.
L’autostrada Serravalle- genova (A7), è stata chiusa nel tratto compreso tra Busalla e Vignole, in direzione Milano, a causa degli allagamenti e frane a ridosso del fiume Scrivia lungo il tragitto.  Per questo motivo, Autostrade per l’Italia consiglia a tutti i veicoli provenienti dalla A10 e dalla A12, diretti a Milano, di evitare la serravalle e di percorrere piuttosto la Genova Voltri-Gravellona ( A26).
Le linee ferroviarie sono state interrotte a causa degli allagamenti che si sono verificati tra Liguria e basso Piemonte, nello specifico nei tratti compesi tra genova e Alessandria di di Arquata, Ovada, e Rossiglione Campo Ligure.

L’aeroporto è in tilt a causa della foschia e del forte vento proveniente dal mare, fattori atmosferici che impediscono l’atterraggio degli aerei. Già 4 voli sono stati dirottati su Monaco, Napoli, Roma e Catania e Malpensa. per cercare di attenuare il disagio occorso ai passeggeri, le compagnie aeree stanno organizzando un servizio di trasporto pullman, alternativo.

Non saltano però le partite di calcio in programma allo stadio Luigi Ferraris di Genova, che si trova proprio nel cuore del disastro, lungo il Bisagno, nel quartiere di Marassi. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha annunciato che Italia-Albania si giocherà a Genova, a testimoniare la solidarietà e la vicinanza alla Liguria da parte della squadra azzurra e di tutto il mondo del calcio. Tavecchio, così si è infatti espresso: “Ci offriamo come strumento per la ricostruzione, per questo l’amichevole Italia-Albania del 18 novembre si giocherà a Genova”.

Rimane comunque tesa la situazione. Una nuova perturbazione proveniente dalla Francia è stata annunciata, Permane l’allerta 2 fino alle 24 di oggi.

 

 

Come evitare lo spreco di cibo? Equoevento ritira il cibo in eccesso delle cerimonie

Calciomercato Inter Lavezzi

Calciomercato Inter ultime notizie: Lavezzi, folta concorrenza per il Pocho