in , ,

George Bernard Shaw come Bob Dylan: rifiutò Nobel assegnatogli il 18 novembre 1926

George Bernard Shaw come Bob Dylan quando, il 18 novembre 1926, rifiutò di ricevere il premio Nobel per la Letteratura attribuitogli per il suo “lavoro segnato da idealismo e umanità, per la sua satira stimolante spesso caratterizzata da singolare bellezza poetica”.

La scelta di Bob Dylan di non presenziare alla cerimonia di assegnazione dei premi Nobel non è del tutto inusuale; prima di lui, infatti, altri grandi letterati hanno addirittura rifiutato il premio assegnatogli. Tra questi anche Jean Paul Sartre e George Bernard Shaw, rifiuto del quale ricorre oggi l’anniversario: era infatti il 18 novembre 1926 quando Shaw decise che il prestigioso premio alla Letteratura non faceva per lui. “Posso perdonare Nobel per aver inventato la dinamite, ma solo un demone con sembianze umane può aver inventato il Premio Nobel” aveva commentato la notizia del Premio.

>>CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA URBANMEMORIES”

Qualche tempo dopo, però, George Bernard Shaw cambiò idea. Le voci attribuiscono quest’inversione di rotta alle insistenze della moglie che, irlandese e convinta patriota, spinse il marito ad accettare il premio Nobel per la Letteratura come “tributo alla Patria”. Il letterato decise quindi di accettare di essere insignito del Premio Nobel rinunciando però alla parte in denaro che utilizzò per finanziare le traduzioni dallo svedese di August Strindberg.

probabili formazioni Serie B

Serie B 2016-2017, probabili formazioni della 15a giornata

Fabio Rovazzi Facebook,

Programmi tv 18 novembre 2016: Tale e Quale Show 2016 e Quarto Grado