in

George Clooney matrimonio: retroscena e dettagli delle nozze vip più attese di Hollywood

Nuove indiscrezioni arrivano da Hollywood sul matrimonio vip di George Clooney e Amal Alamuddin. Una fonte ha infatti rivelato a Us Weekly che, è quasi impossibile da credere, a pagare parte delle spese legate al matrimonio saranno i genitori della Alamuddin. Dunque, alla vecchia maniera, il milionario George Clooney salderà il conto soltanto a metà, lasciando la restante parte alla famiglia della sposa. E, stando al grande sfarzo di questo matrimonio, per gli Alamuddin si prevede un conto assai salato…

nozze George Clooney e Amal Alamuddin

George Clooney e Amal Alamuddin pronunceranno il fatidico sì il prossimo 27 settembre, a Venezia. Per le loro nozze l’intera Laguna è coinvolta nei preparativi, a partire dalle ordinanze che riguarderanno lo sgombero del Canal Grande e la gestione del traffico, essendo vietato sia il rallentamento sia la sosta in barca nei pressi nella location. Matrimonio in grande stile per il divo hollywoodiano, che ha scelto l’Hotel Cipriani di Venezia per la cena pre-matrimoniale ed ancora l’hotel Aman Canal Grande come luogo della cerimonia.

Tantissimi gli ospiti vip attesi, per i quali Venezia dovrà adeguarsi per accoglierli al meglio. Tra questi, l’attore Matt Damon e la moglie Luciana, la top model Cindy Crawford, la coppia Angelina Jolie e Brad Pitt. Durante il pranzo di nozze, gli ospiti avranno l’onore di ascoltare il grande Andrea Bocelli. Infine, riguardo gli ultimi dettagli svelati, testimone dello sposo sarà Rane Gerber, migliore amico di George Clooney.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

I Corleonesi Taodue per mercato estero

I Corleonesi anticipazioni: Taodue sbarca sul mercato estero

hd fire kindle

Amazon, la famiglia Kindle si allarga: ecco Fire HD e Fire HDX