in ,

Germania, arbitro abbandona il campo per protesta durante Leverkusen-Dortmund

L’allenatore espulso non vuole abbandonare il campo? Bene, ad uscire dal rettangolo verde in segno di protesta è l’arbitro. Non si tratta di una storia inventata o di qualcosa accaduto su un campo di calcio di una serie minore ma di quanto è successo durante il match di Bundensliga tra Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund andato in scena questo pomeriggio.

Il direttore di gara Felix Zwayer ha abbandonato il campo al 65′ in segno di protesta nei confronti dell’allenatore del Leverkusen Roger Schmidt che in precedenza non aveva abbandonato il campo dopo essere stato espulso per proteste; il tecnico del Bayer infatti aveva protestato con troppa veemenza dopo un gol segnato dal Borussia con Aubameyang, ritenuto dal Schmidt in posizione irregolare.

All’invito del direttore di gara di uscire dal campo, l’allenatore non si è mosso e al suo posto è uscito dal campo l’arbitro che ha abbandonato il terreno di gioco per qualche minuto: Zwayer è poi rientrato e la partita è ricominciata regolarmente. Un episodio curioso e senza precedenti che sicuramente farà discutere.

Lorenzo Tonelli manette Sassulo-Empoli

Sassuolo – Empoli, Tonelli espulso fa il gesto delle manette come Mourinho

Evento folcloristico Forlimpopoli

Segavecchia Forlimpopoli 2016: date e programma, tra folclore, carri allegorici e allegria