in ,

Germania blitz antiterrorismo: fermate 16 persone, tra loro attentatore strage Bardo

Maxi blitz antiterrorismo della polizia tedesca oggi 1° febbraio nella regione dell’Assia. Sedici persone sono state arrestate, tra loro vi sarebbe anche un 36enne tunisino legato all’Isis, ricercato da due anni perché fortemente sospettato di avere preso parte all’attacco al museo del Bardo in Tunisia, il 18 marzo 2015, in cui morirono anche quattro italiani.

Per l’Intelligence i fermati “Stavano preparando attentati”. Le perquisizioni della polizia tedesca hanno avuto luogo in 54 edifici dell’Assia: appartamenti privati, imprese e moschee. Tre arresti anche a Berlino.

Secondo quanto riferito dal portavoce della procura di Francoforte, Alexander Bartle, l’uomo “ha costruito una rete in Germania. Il suo obiettivo era un attentato terroristico. Ma ancora non aveva individuato un obiettivo preciso. Non c’era un pericolo immediato”.

Giulia Di Sabatino

Chi l’ha visto? anticipazioni stasera 1 febbraio 2017: il caso Isabella Noventa

BMW Serie 5 Touring, caratteristiche, scheda tecnica, ultime novità e data di uscita