in ,

Germania, kamikaze si fa esplodere a un concerto: strage fallita

Ancora terrore in Germania: ore drammatiche ad Ansbach, in Baviera, dove ieri sera domenica 24 luglio, intorno alle 22, un kamikaze si è fatto esplodere nei pressi di un ristorante. Il bilancio è di 12 feriti, 3 dei quali sarebbero in gravi condizioni.

La tentata strage, però, è fallita: l’esplosione non è infatti avvenuta dove l’attentatore, unica vittima, avrebbe voluto, ovvero nei pressi di un evento musicale con 2.500 persone, tutte evacuate. L’unico a morire è stato il killer suicida: secondo le indiscrezioni emerse si tratterebbe si un rifugiato siriano di 27 anni a cui era stata respinta la richiesta di asilo. Ne ha dato conferma il ministro degli Interni bavarese, Herrmann, secondo il quale al momento non sarebbe esclusa la pista del terrorismo islamico dietro l’esplosione.

“Non sappiamo se abbia progettato il suicidio o se avesse intenzione di uccidere altri”, ha detto il ministro, che ha inoltre specificato che il killer aveva in passato fatto più volte domanda di asilo, sempre respinta. L’uomo era stato ricoverato in un ospedale psichiatrico perché aveva già tentato il suicidio due volte.

(Foto da Bbc Twitter)

Un Posto al Sole

Un Posto al Sole anticipazioni 25-27 Luglio 2016: Renato avrà paura di ferire Teresa

esodati e ottava salvaguardia

Pensioni 2016 news esodati: ottava salvaguardia, chiarimenti su legge 104 ed esclusi [INTERVISTA]