in

Gerry Scotti compleanno: «Sessualità? Se non sono finito in galera con le letterine sono stato bravo!»

Oggi, 7 agosto 2019, compie gli anni uno dei volti più amati della tv, Gerry Scotti. Il conduttore di programmi di successo come La botola, Il muro, Passaparola e Chi vuol essere milionario spegne ben 63 candeline. Un traguardo, un’età in cui è legittimo fare dei bilanci: intervistato da Il Corriere della sera, Gerry Scotti ha parlato della sua brillante carriera, ha svelato qualcosa in più del suo privato e ha confidato come sta trascorrendo le meritate vacanze. 

Gerry Scotti rivela: «Se non sono finito in galera con le letterine sono stato bravo!»

Gerry Scotti è amato da grandi e piccini, da mamme e nonne, da adulti e giovani, forse anche per il suo viso, che esprime una certa fiducia. Nel mondo della tv è merce rara trovare qualcuno così rassicurante, un uomo mai finito nel mirino del gossip: «Sono fortunato: la mia sessualità e carnalità hanno resistito a tutto. Se non sono finito in galera con le letterine sono stato bravo. Non so se dipende dalla mia rettitudine morale o se sono percepito come uomo tutto d’un pezzo. In 35 anni, nessuna ragazza ha fatto la lasciva con me. E comunque ho sempre voluto al mio fianco compagne di lavoro già realizzate che non avevano bisogno di me!». Al momento il conduttore è legato sentimentalmente a Gabriella Perino, con la quale ha ritrovato la felicità dopo il divorzio da Patrizia Grosso: «Gabriella mi dice che sono pedante, io penso di essere solo un po’ pesante, in tutti i sensi… Si lamenta perché quando torno a casa dal lavoro sono taciturno. Ma dopo aver registrato diverse puntate non ho voglia di parlare, penso sia comprensibile… Ha ragione quando dice che sono pignolo, metodico e tendo a imporre ad altri le mie regole. Romantico? Detesto le celebrazioni obbligate, ma per il suo compleanno mi piace organizzare sorprese!». 

leggi anche l’articolo —> Gerry Scotti rivela: «Io tentato dalle Letterine, per non parlare del bagno in una vasca di cioccolato con la Hunziker!»

«Mangio e guardo ‘La signora in giallo’ anche se le puntate le ho riviste cento volte e so già come va a finire…»

Nel corso della chiacchierata il volto noto di Canale 5 ha parlato poi delle sue grandi passioni: il mare, che ha definito senza mezzi termini «il suo porto sicuro», e le moto, che lo fanno sentire indipendente: «La mia adorata Harley-Davidson. Per i miei 60 anni, due estati fa, mi sono regalato un viaggio in moto, con Gabriella, e un’altra coppia di amici, in Usa, sulla Route 66. Un viaggio splendido, in totale libertà!». Come sta trascorrendo il conduttore le vacanze? In maniera tranquilla: «La vacanza è fondamentale e per me significa ‘sparire’, non avere orari, ozio, noia. […] Mi alzo tra le 7 e le 8, ginnastica un giorno sì e uno no, il rito del caffè. Alle 13 mangio e guardo ‘La signora in giallo’ anche se le puntate le ho riviste cento volte e so già come va a finire. Vado in barca nel mio buen ritiro in Costa Azzurra. Ho preso casa lì in tempi non sospetti. Ho vicini di casa illustri: Bill Gates, De Niro, Rod Stewart, il principe del Belgio, Bono degli U2 che butta giù case e le ricostruisce, sembra il re della cementificazione. Ma queste star mi ‘proteggono’: sono tutti molto più famosi di me e io sto sereno!», ha confidato simpaticamente Gerry Scotti. 

leggi anche l’articolo —> Gerry Scotti sull’incidente al figlio Edoardo: «Abbiamo la passione per la moto! Uno scherzo del destino!»

Antonella Fiordelisi Instagram, fan incantati dal generoso “davanzale”

Aida Yespica 2019, glutei esplosivi cosparsi di fango: la foto è da ‘infarto’!