in

Gerry Scotti rivela: «Io tentato dalle Letterine, per non parlare del bagno in una vasca di cioccolato con la Hunziker!»

Gerry Scotti, uno dei volti più noti di Mediaset, è tornato in prima serata il venerdì con il suo storico programma Chi vuol essere milionario. L’amato conduttore di Pavia si è raccontato in un’intervista al settimanale “Chi”, parlando della sua adolescenza, della brillante carriera e anche di alcune tentazioni capitate sul lavoro. Gerry Scotti, che si è sempre tenuto lontano dal mondo del gossip e dai pettegolezzi, ha rivelato, infatti, alcuni momenti in cui si è visto costretto a resistere alla bellezza disarmante delle sue colleghe.

leggi anche l’articolo —> Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: la tinta sbagliata e le nozze annunciate

«Quando facevo la radio a Deejay ero giovane e lì una sera ero con una e una sera con l’altra. Quando sono diventato il Gerry conosciuto da tutti avevo fatto in tempo a diventare serio. E, se non mi avete beccato nemmeno dopo il divorzio, con tutte le le letterine che giravano intorno, è perché proprio non ero portato!», queste le parole del noto conduttore, che ha poi raccontato un episodio piccante legato alla partner di lavoro Michelle Hunziker, capitato durante le riprese di uno sketch: «Ho avuto sane tentazioni con tutte, ho persino fatto il bagno in una vasca di cioccolata calda con Michelle Hunziker. È stata una bella tentazione, c’era da diventar matti. Per fortuna lei è una che scherza come un maschiaccio!».

Una vita non semplice quella di Gerry Scotti, che ha dovuto sudare per arrivare ad essere quello che è oggi. Il conduttore ha spiegato, infatti, di essere stato più volte discriminato da ragazzo perché appartenente ad una famiglia umile: «Del liceo Carducci ricordo che era frequentato per l’85% dai figli dell’alta borghesia e che, quando mia madre andò a parlare con i professori e disse che mio padre faceva l’operaio, si sentì rispondere: ‘Ma santa donna, cosa vi è venuto in mente di iscrivere vostro figlio al liceo? Deve fare il professionale’. Per fortuna i miei se ne sono fregati. Quelle brutte osservazioni sono state una delle spinte che mi hanno fatto diventare Gerry Scotti!». Lui figlio di operaio, che ha raggiunto fama e successo, rimboccandosi le maniche e superando ogni volgare pregiudizio.

Gerry Scotti ha speso poi qualche parola per il collega Flavio Insinna, al momento al timone de L’Eredità, finito nella bufera tempo fa per l’incredibile servizio di Striscia la Notizia: «Insinna ha pagato un proprio errore, ma l’ho detto all’inizio e lo ripeto ora: ho sbagliato, ho pagato, ma adesso chi siamo per crocifiggere uno che ha dato in escandescenze come molti di noi avrebbero potuto fare nel proprio lavoro?».

Isola dei Famosi 2019 ultime novità: Kabir Bedi inviato del reality di Alessia Marcuzzi?

Kabir Bedi: età, peso, altezza, vita privata dell’affascinante attore di “Sandokan”