in

Gessica Notaro oggi, le accuse shock: “Da vittima sei diventata carnefice”

Ospite di Marco Liorni nella trasmissione Italia Si, Gessica Notaro si è trovata a dover difendersi da accuse infamanti e dichiarazioni shock riguardanti la triste vicenda di cui la riminese è stata vittima. Sfregiata dall’acido sul volto – ma soprattutto nell’anima – dall’ex fidanzato, Gessica ha portato avanti la battaglia, facendo sentire la propria voce anche attraverso i canali televisivi. La storia – diventata ormai nota – ha probabilmente spinto qualcuno a sentirsi libero di esprimere cattiverie gratuite. Dopo la denuncia di Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo, giunta in studio per chiedere la chiusura dei delfinari che, a suo avviso, non rappresentano un habitat consono alla vita dei delfini, Gessica ha scelto di salire sul podio di Italia Si per dire la sua, data l’esperienza della ventinovenne con gli animali in questione.

Gessica Notaro shock, “Ti sei meritata l’acido in faccia”

“Mi hanno detto: ‘Ti sei meritata l’acido in faccia perché lavori con gli animali in cattività’. – è stata la denuncia di Gessica NotaroMi sono sentita dire: ‘Da vittima sei diventata carnefice’, e altro ancora. Non serve commentare. Oggi sono qui solo per difendere il ruolo degli addestratori, fatto di amore ma anche tanti sacrifici”. Ha puntato su questo Gessica, spiegando le difficoltà che si celano dietro questo mondo: “A vent’anni i miei amici andavano in discoteca. – ha rivelato – Io invece passavo la notte con gli animali se c’era una femmina incinta o un cucciolo appena nato che aveva bisogno di assistenza”. E, riguardo agli animalisti ha affermato: “Li rispetto, ma solo quando c’è l’educazione. E rispetto anche gli ideali altrui”.

Gessica Notaro, l’amore per i delfini

Il dibattito sulla questione dei delfini è continuato e la Giugni ha chiesto a Gessica: “Secondo te questi animali sono felici?”, “Si, sono felici […] – è stata la risposta della Notarosono già nati in quel contesto: il nostro ruolo è solo quello di arricchire la loro vita in un ambiente controllato”. Meno decisa la reazione di Gessica sulla sentenza riguardante l’ex delfinario di Rimini. “La condanna per maltrattamenti riguardava la gestione precedente – ha sottolineato la Notaro – Non commento perché non ero presente. Io sono arrivata con la nuova gestione. Il delfinario poi è stato chiuso per abusi edilizi: ciò non ha nulla a che fare con la gestione degli animali, per la quale abbiamo invece ricevuto i complimenti dagli enti locali”.

Leggi anche —> Paolo Nicolosi, Ballando con le Stelle: il ballerino con la sindrome di Down conquista tutti

Kate Middleton è l’unica donna di William, parola dell’astrologa di Lady Diana

Eleonora Pedron, su Instagram “gambe di velluto e piedi da baciare”: lo scatto fa impazzire i fan