in

GF 16, Vladimir Luxuria sul suo passato: «Ero sola, pensai di farla finita»

Vladimir Luxuria è entrata nella casa del Grande Fratello 16 per portare un po’ di scompiglio e soprattutto per far capire ai ragazzi che le piccole imperfezioni o difetti possono essere trasformati in punti di forza. Insomma, un messaggio importante quello che Luxuria vuole trasmettere ai ragazzi, ma per farlo ha abbassato le sue difese e ha raccontato il suo passato. Un passato difficile che è riuscita a trasformare in forza e grinta per affrontare la vita. Durante una chiacchierata con i ragazzi Vladimir si è lasciata andare ad una lunga confessione rivelando particolari del suo passato. Una lezione di vita, che i ragazzi del GF 16 non dimenticheranno mai.

Leggi anche –> GF16, Erica e Gaetano: passione irrefrenabile dopo le confessioni hot

Vladimir Luxuria e la sua storia

Vladimir Luxuria, come tutti ben sanno, non ha avuto una vita facile. Quando nasci nel corpo sbagliato ti senti inutile e inadeguato e per poter superare questo malessere devi per prima cosa ammetterlo a te stesso e poi agli altri. Voler cambiare sesso non è una cosa facile, soprattutto negli anni in cui Wladimiro Guadagno ha capito di voler essere Vladimir Luxuria. Luxuria ha iniziato così il suo racconto: «E’ una cosa così importante che se tu non l’ammetti a te stesso diventa un problema abbastanza grave. I miei genitori all’inizio non l’hanno presa bene, ma io li capisco. All’inizio ho sempre avuto le mie sorelle, le amiche che mi hanno sempre aiutata e capita. Mia sorella Laura è stata la prima a farmi mettere un suo vestito. Ricordo la prima volta che ho messo quel vestito, vedermi allo specchio e sentirmi felice. Ho preso il vestito di mia sorella in un busta di plastica, sono entrata in una cabina telefonica, mi sono truccata e sono uscita per la strada. Cercavo di capire gli sguardi. Ho iniziato a sentire gli insulti.I più provenivano più dagli uomini. E anche le botte. Avevo anche una sorta di mappa della mia città, una sorta di zone rosse. Sapevo dove poter passare e dove no».

Vladimir e il rapporto con i genitori

Per Vladimir Luxuria la parte più difficile del suo voler cambiare vita è stata quando ha dovuto affrontare i suoi genitori. Per i suoi genitori è stata qualcosa di sconvolgente e solo con il tempo hanno accettato ogni cosa della sua nuova vita. Vladimir sui suoi genitori ha detto: «Secondo me le mamme lo sanno sempre, anche se fanno finta di non saperlo. Chi ti porta in grembo arriva a capire. Una volta stavo su una panchina della piazza della mia città, e avevo abiti femminili. Passarono mio padre con un amico, e lui fece cenno a mio padre dicendo ‘guarda quel ric****ne’. Mio padre ha girato lo sguardo e mi ha vista. Mi sono freddata. Poi sapevo che dovevo tornare a casa e affrontare la cosa. Non riuscivo a camminare. Salgo a casa, apro la porta, e sento le urla di mio padre e mia madre che stavano litigando, incolpandosi l’uno con l’altro. Io mi sentivo responsabile dell’infelicità di coloro che mi avevano messo al mondo, che mi avevano dato da mangiare e fatto crescere. Allora per un periodo ho anche evitato di comportarmi in un certo modo perché non volevo farli soffrire». 

Il clima pensante in casa

Vladimir Luxuria ha poi raccontato anche ai ragazzi il clima che c’era in casa in quel periodo. Un clima freddo e distaccato. Né lei né i suoi genitori riuscivano a risolvere la questione, mancava il dialogo. Proprio l’assenza delle parole, il silenzio assordante dei suoi l’hanno fatta sentire diversa: «A tavola noi non parlavamo. Sentivi solo il rumore delle forchette e dei coltelli. Non vedevo l’ora che il piatto finisse per chiudermi nella mia cameretta». Luxuria, visibilmente emozionata, ha così concluso il suo discorso: «Per poi sentirmi sola al mondo, senza futuro, pensando di farla finita. Avevo anche un barboncino di nome Dolly. Nei momenti più neri il suo sguardo mi dava conforto. E per fortuna avevo le mia sorelle». I ragazzi del GF 16 sono rimasti senza parole davanti al racconto struggente del passato di Vladimir e l’unica cosa che si sono sentiti in grado di fare è stata abbracciarla forte e non farla sentire più sola. Sicuramente dopo questo racconto tutti coloro che stanno attraversando la stessa cosa troveranno un po’ di coraggio in più per andare avanti.

Leggi anche –> GF 16, lite tra Francesca De André e Gennaro Lillio: un amore già finito?

Ballando con le Stelle, Stefano Oradei e Veera Kinnunen litigano furiosamente: colpa di Osvaldo?

Elio Germano: «L’Italia è malata di leaderismo. Chiusura dei porti? Un modo per raccogliere ‘mi piace’!»