in ,

Giallo a Perugia: fratelli trovati morti in casa, sangue nell’appartamento

Li hanno trovati morti in casa. Nell’abitazione c’era del sangue, uno dei due cadaveri era in bagno, ma al momento non si sa ancora come e perché i due fratelli, di 79 e 81 anni, siano deceduti.

Il ritrovamento dei loro corpi è stato reso possibile dalla segnalazione dell’avvocato di uno dei due anziani che curava i loro interessi patrimoniali e da giorni cercava invano di mettersi in contatto con il suo cliente.

Il macabro ritrovamento è avvenuto alle 9,30 di oggi, venerdì 26 agosto, in un appartamento di Perugia, in zona Madonna Alta. Il 118 ha potuto fare ingresso nell’abitazione solo grazie all’intervento dei Vigili del fuoco che hanno dovuto forzare la porta di ingresso per accedervi. In corso ulteriori accertamenti delle forze dell’ordine sulle dinamiche dell’accaduto e sulla causa del decesso dei due anziani fratelli. Sul posto anche la Polizia Scientifica.

Anticipazioni Cherry Season trame turche, Oyku e Ayaz: tra incidenti e perdite di memoria

Terremoto in Centro Italia, l’Ital-Volley vince l’oro della solidarietà: donati 50.000 euro