in ,

Giallo Bozzoli, parla la moglie: sospetti su contrasti con familiari per gestione azienda

Poche ore dopo la denuncia di scomparsa, la moglie di Mario Bozzoli ha parlato chiaro con i carabinieri, rivelando subito l’esistenza di forti contrasti tra il marito e familiari, nello specifico con il fratello e i nipoti, per la gestione della azienda che amministravano insieme. E anche di recente l’imprenditore scomparso l’8 ottobre a Marcheno, mentre si trovava all’interno della azienda di famiglia, la fonderia Bozzoli, aveva avuto delle accese divergenze con i familiari, proprio per questioni lavorative.

Un’importante testimonianza quella rilasciata dalla donna agli inquirenti, che indagano senza sosta da una settimana per cercare di risolvere l’intricatissimo giallo. L’attenzione degli investigatori è dunque tutta incentrata sui rapporti di Bozzoli con i familiari e sulla fondamentale testimonianza di uno dei tre operai presenti in fonderia la sera del sua sparizione, che ha raccontato di una “fumata anomala” da una delle fornaci della fonderia che avrebbe fatto scattare il sistema d’allarme.

Halloween 2015 a Napoli: eventi e feste, ecco dove andare tra passeggiate esoteriche e tour della città

Halloween 2015 a Napoli: eventi e feste, ecco dove andare tra passeggiate esoteriche e tour

Pensioni 2017 reazioni alle dichiarazioni di Papa Francesco

Tumore Papa, il direttore di QN a Pomeriggio 5: “Siamo sicuri, la smentita del Vaticano era ovvia”