in ,

Giallo di Cornuda news: trovato cadavere in scarpata sul Grappa, è di Sofiya Melnyk

Scomparsa Sofiya Melnyk ultime notizie: trovato il cadavere di una donna lungo una scarpata del Monte Grappa al confine tra le province di Vicenza e Treviso. E’ altamente probabile che si tratti della 43enne ucraina scomparsa da Cornuda lo scorso 15 dicembre.

A ritrovare il cadavere, del tutto casualmente, un cacciatore che si trovava nei luoghi. Immediatamente allertati i carabinieri, i militari giunti sul posto si sono attivati per recuperare il corpo nel tentativo di risalire all’identità della donna. L’ipotesi principale è che si tratti di Sofiya Melnyk, il cui compagno Daniel Pascal si è tolto la vita impiccandosi nella villetta di Cornuda (Treviso) dove convivevano da una decina d’anni.

Il cadavere della donna è stato trovato sulla strada che da Romano d’Ezzelino porta al Monte Grappa, all’altezza del terzo tornante. Per avere la certezza assoluta che si tratti di Sofiya Melnyk occorrerà attendere l’esito dell’autopsia. La scomparsa della donna da settimane sta tenendo banco, poiché ad oggi gli inquirenti non hanno ancora fatto luce sul suicido del compagno che si sospetta possa essere legato alla sparizione della 43enne. Tra le ipotesi investigative al vaglio degli inquirenti non è nemmeno escluso che Pascal possa avere ucciso Sofiya che, stando alle indiscrezioni, aveva deciso di lasciarlo per un altro uomo.

Potrebbe interessarti anche: Giallo di Cornuda news: quarto uomo nella vita di Sofiya Melnyk

Le ricerche di Sofiya Melnyk erano state sospese poche giorni fa perché non avevano prodotto gli esiti sperati, e gli inquirenti avevano ritenuto opportuno interrompere le indagini andate finora ‘a vuoto’. Oggi 24 dicembre la svolta: un cacciatore che si trovava nei boschi all’altezza del terzo tornante del Grappa, la Strada Cadorna che parte da Semonzo, in comune di Romano d’Ezzelino (Vi), si è imbattuto in quello che molto probabilmente è il cadavere della ucraina scomparsa. Un corpo martoriato, in avanzato stato di decomposizione, forse anche perché è stato a lungo esposto agli agenti atmosferici e agli animali. Sul posto dopo l’allarme dato dall’uomo sono subito arrivati gli uomini della protezione civile che in quest’ultimo mese si sono occupati delle ricerche  della donna fra Pederobba, Cornuda e Maser. Il cadavere era coperto da un sacco nero dell’immondizia ed è già stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Treviso a disposizione dell’anatomopatologo.

Aida Yespica e Jeremias Rodriguez sono fidanzati? I due si sono rivisti dopo il Grande Fratello Vip 2

Belle et Sébastien fb

Programmi tv 25 dicembre 2017: Belle & Sebastien – L’avventura continua, Now You See Me e La bella e la bestia