in ,

Giallo di Cornuda, Sofiya scompare e il compagno si toglie la vita: c’è dell’altro dietro l’apparente suicidio?

Cornuda scomparsa Sofiya: si teme l’omicidio

Giallo di Cornuda news: Sofiya Melnyk, 43enne cittadina ucraina, è ormai scomparsa dal 16 novembre. Di lei non si è avuta più traccia e più passano le ore di vane ricerche più la famiglia e gli inquirenti ipotizzano il peggio ovvero che sia stata uccisa. Le ricerche nei boschi della provincia di Treviso non hanno finora dato risultati. A fare denuncia di scomparsa il suo convivente da 8 anni, Daniel Pascal Albanese, l’ingegnere italo-francese di 50 anni, trovato morto impiccato domenica scorsa nell’abitazione in cui la coppia viveva.

GIALLO DI CORNUDA: IL PUNTO SULLE INDAGINI SU URBANPOST, LEGGI 

Daniel Pascal trovato morto in casa: c’è dell’altro dietro l’apparente suicidio?

Ci sono molti dubbi attorno alla morte dell’uomo, tanto che la procura sta indagando a carico di ignoti per istigazione al suicidio ed oltre all’esame autoptico sul cadavere ha disposto anche quelli tossicologici. L’obiettivo è quello di accertare che il suicidio dell’uomo non celi dell’altro oltre all’apparente gesto estremo per la scomparsa della compagna. Non si esclude infatti, stando alle indiscrezioni di queste ore, che l’uomo sia deceduto per avvelenamento. Questo è un giallo che con il passare delle ore si infittisce ulteriormente.

“C’è piena sintonia con gli accertamenti disposti dalla procura” – ha detto il legale dei familiari di Pascal in merito agli accertamenti sul cadavere che avranno inizio lunedì prossimo “L’esame tossicologico è stato disposto proprio perché al momento ogni ipotesi è possibile […] C’è un’ipotesi apparente che è provvisoria, basata sulle prime apparenze ma noi speriamo si passi quanto prima alla verità”.

“No comment” è stata invece la sua risposta quando gli è stato chiesto (fonte Il Corriere) qualche commento sugli accertamenti in corso di celle telefoniche e tabulati. Pascal, che aveva denunciato la scomparsa di Sofiya, dicendo che la sera prima avrebbe dovuto incontrare le amiche connazionali a Treviso, non ha lasciato messaggi sul perché abbia deciso di suicidarsi.

Giallo di Cornuda: Sofiya si sentiva minacciata da qualcuno?

Riferiscono i genitori dell’uomo che di recente lui aveva confidato loro che Sofiya era strana, come se temesse per la sua incolumità. La coppia viveva assieme da una decina d’anni in una villetta di Cornuda; lei da un po’ di tempo era come intimidita da qualcosa o qualcuno. Chi? Forse qualcuno che dopo aver fatto sparire la donna ha indotto Pascal a togliersi la vita? In questa fase delle indagini non è possibile escludere nessuna ipotesi. Mentre dunque gli investigatori cercano di capire se c’è qualcos’altro dietro il suicidio dell’uomo, vanno avanti senza sosta le ricerche della 44enne che sembra sparita nel nulla.

Seguici sul nostro canale Telegram

Diretta TV Palermo-Venezia

Diretta Palermo – Venezia dove vedere in tv e streaming gratis Serie B

nadia toffa news le iene

Le Iene, Nadia Toffa colpita da malore: ricoverata in gravi condizioni a Trieste