in ,

Giallo Mario Bozzoli, rinvenute tracce biologiche in fonderia: si cerca un cadavere

Quella che sta per iniziare è la terza settimana di accertamenti all’interno della fonderia Bozzoli di Marcheno, dove l’8 ottobre scorso è scomparso nel nulla uno dei titolari, Mario Bozzoli, imprenditore 50enne di cui si sono perse le tracce. Le basi sulle quali gli inquirenti stanno concentrando la loro investigazione sono due: i più che certi contrasti dell’imprenditore con i suoi soci, il fratello Adelio e i suoi figli, Alex Giacomo, e la certezza che non sia mai uscito dall’azienda.

Ciò fa dedurre che gli inquirenti là dentro stiano cercando un cadavere. Si cerca tra oltre 300 metri cubi di scarti delle lavorazioni prodotti dai forni della fonderia, allo scopo di trovare possibili frammenti ossei della vittima o parti in titanio di protesi odontoiatriche o, ancora, ciò che potrebbe essere rimasto delle parti in metallo delle scarpe antifortunistiche indossate da Bozzoli, qualora l’ipotesi che il suo copro sia stato carbonizzato in una delle due fornaci presenti in ditta venga tristemente avvalorata.

Per dipanare il doppio giallo di Marcheno si aspettano le risultanze degli accertamenti condotti nello stabilimento nei giorni scorsi, in particolar modo quello sulle tracce biologiche della vittima già rinvenute. Il procuratore della Repubblica Tommaso Buonanno tuttavia precisa: “Bisogna vedere se sono collegabili a Mario Bozzoli” e se possano aiutare gli inquirenti a spiegare cosa sia successo all’interno della fabbrica la sera dell’8 ottobre.

 

 

Film in uscita novembre 2015, Alaska trailer e trama

Film in uscita novembre 2015: “Alaska”, trailer e trama

Come schiarire i capelli con metodi naturali, come schiarire capelli con camomilla

Come schiarire i capelli con metodi naturali: il trucco sta nella camomilla