in ,

Giallo tra Padova e Rovigo: cercano cadavere donna nell’Adige, trovano quello di un uomo

Giallo tra Padova e Rovigo: le squadre dei Vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia ieri, 11 settembre, si erano attivate nelle ricerche di un corpo nella frazione di Granzette di Rovigo, dopo che nel primo pomeriggio una donna aveva annunciato tramite un biglietto l’intenzione di togliersi la vita gettandosi nell’Adige.

Dopo ore di ricerche, invece, intorno alle 18 il colpo di scena: nella sponda padovana del fiume è stato sì trovato un cadavere, ma era quello di un uomo, pare un anziano residente nel Padovano. “Il corpo ritrovato  era sull’argine padovano e, quindi, l’indagine è in mano ai carabinieri della Compagnia di Este (Padova)”, spiega Il Gazzettino che ha dato la notizia, precisando inoltre che sul cadavere non sarebbe stato evidenziato alcun segno di violenza. La salma non è stata ancora identificata, si ipotizza tuttavia che si possa trattare di un caso di suicidio anche se la scomparsa dell’uomo non era stata denunciata.

Della donna che aveva annunciato il suicidio, invece, ancora nessuna notizia. Le ricerche continuano incessantemente, anche perché nel suo biglietto dava per certa l’intenzione di farla finita gettandosi nell’Adige. La speranza che all’ultimo momento ci abbia ripensato, però, ancora resta.

Olimpiadi Rio Italia

Paralimpiadi Rio 2016: Federico Morlacchi è il primo oro ai giochi

puffi cartone animato

I Puffi: il cartone animato compie 35 anni