in ,

Giallo a Palermo: 22enne trovato morto con schiuma alla bocca, la sua compagna in fin di vita

È giallo a Termini Imerese (Palermo) per la morte di Giacomo La Cova, un 22enne trovato senza vita ieri mattina sul letto di un monocale di campagna, di proprietà dei suoi nonni, sito in contrada Sillitta. Accanto al suo corpo esanime, la sua compagna in fin di vitaMaria Grazia Falliti, parrucchiera messinese di 46 anni residente a Cefalù.

Appena giunti sul luogo i carabinieri della locale Stazione e i colleghi della Compagnia di Cefalù hanno notato un particolare molto sospetto: la vittima e la donna avevano entrambi un liquido schiumoso che fuoriusciva dalla bocca, che ha fatto pensare subito ad un avvelenamento, quando è stata esclusa l’ipotesi che si trattasse di tossicosi. È infatti scarsa la probabilità che il giovane sia morto a causa di esalazioni di monossido di carbonio in quando la stufetta trovata nella stanza era spenta.

I due sono stati trovati nudi, e solo l’autopsia sul corpo del 22enne potrà chiarire le circostanze della sua morte. La donna, rianimata dai medici del 118, è stata trasportata nel reparto di rianimazione dell’ospedale civico di Palermo. Le sue condizioni sono gravi.

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 26-28 gennaio 2015: nuovi guai per Franco

Medico ucciso a botte i tre rumeni confessano

Medico ucciso a botte, il rumeno ride e confessa: “Ha avuto una storia con la mia donna”