in ,

Gianluca Grignani Instore Tour 2016 date, il rocker italiano pronto a presentare il nuovo album

“Una strada in mezzo al cielo” è il nuovo lavoro discografico realizzato da Gianluca Grignani: una raccolta che prevede l’arrangiamento dei suoi brani più celebri, nel corso di questi 20 anni, con la particolare partecipazione di grandi artisti  della musica italiana. A questa raccolta, infatti, hanno preso parte Max Pezzali, Elisa, Ligabue e tantissimi altri nomi come Annalisa e Briga; l’uscita di “Una strada in mezzo al cielo” è prevista per giorno 6 maggio ma già da oggi, venerdì 22 aprile, il disco è disponibile in pre-order su “iTunes”.

Gianluca Grignani, poi, prima di partire con il suo tour 2016 in giro per l’Italia presenterà il suo ultimo lavoro discografico nei classici appuntamenti “InstoreTour”.  Nella giornata di ieri, infatti, Gianluca Grignani ha annunciato come il suo “Instore Tour 2016” partirà dalla Mondadori di Milano giorno 8 maggio per poi proseguire, una settimana dopo, giorno 14, a Napoli presso la “Mondadori Bookstore” di Nola.

SEGUI TUTTE LE NOTIZIE DI GIANLUCA GRIGNANI CON URBANPOST!

E non solo, perché Il rocker italiano, già in radio con il brano “Una donna così”, presenterà il suo nuovo lavoro discografico anche ai suoi fan di Torino, esattamente il 21 maggio al “Mondadori Megastore”, mentre tre giorni dopo, il 24  dello stesso mese, Grignani sarà di scena a Roma presso la “Mondadori Bookstore”. Queste sono le prime date dell’Instore Tour 2016 messe in agenda dal rocker che, molto probabilmente, nei prossimi giorni annuncerà altri eventi per poter presentare al meglio la sua “Una strada in mezzo al cielo” prima di dare il via al suo tour live 2016.

dimagrire velocemente, dimagrire velocemente dieta, dimagrire velocemente sport, dimagrire velocemente cibi brucia grassi, cibi brucia grassi, brucia grassi naturale, brucia grassi efficace, corsa, jogging, rucola proprietà brucia grassi,

Dimagrire velocemente bruciando grassi: rucola e corsa

roberta ragusa ultime notizie

Roberta Ragusa ultime notizie: per la Cassazione fu omicidio e non allontanamento volontario