in

Gianluca Vacchi prima di diventare famoso irriconoscibile: le foto di quando era giovane

Lusso sfrenato, balletti sui social, il motto «Enjoy» sono questi i tratti che caratterizzano Gianluca Vacchi, imprenditore e influencer, classe 1967, che vanta su Instagram oltre 12 milioni di followers. Un uomo che non fa altro che ostentare la propria ricchezza, la sua esistenza all’insegna degli eccessi e del divertimento.

Gianluca Vacchi prima di diventare famoso: l’incredibile trasformazione

Il cinquantenne cultore del corpo, ossessionato dai tatuaggi, sempre circondato da belle donne, che trascorre le serate tra yacht e discoteche. Questo è Gianluca Vacchi. Sempre sopra le righe, oltre ogni limite e il gioiello da barba sul pizzetto brizzolato, molto eccentrico, ne è un lampante esempio. «Ho capito che la rete aveva una grande seduzione comunicativa. Da Instagram ho imparato che ciò che i giovani apprezzano di più è un modo di vestire stravagante, senza però cadere nel ridicolo. Voglio dare ai giovani un messaggio positivo e di sfida, essere per loro uno stimolo creativo nel vestire e nella forma fisica, soprattutto per il cibo e il fitness!», aveva raccontato in un’intervista non molto tempo fa l’imprenditore.

Gianluca Vacchi ieri e oggi: ecco com’era da giovane

Ma Gianluca Vacchi è sempre stato così? Fisico da paura, tatuaggi e look impeccabile? Mmm… non proprio. Prima che diventasse famoso, il Re Mida della finanza aveva tutt’altro aspetto. A svelarlo un servizio di ormai dieci anni fa pubblicato su un giornale spagnolo. Dalla rivista ispanica Hola! sono saltate fuori le foto di un Vacchi 40enne con capello biondo lungo, pochissima barba, e un abbigliamento decisamente più sobrio, degno del miglior impiegato in carriera. Le foto risalgono al 2008 e mostrano un Gianluca Vacchi inedito, irriconoscibile. In uno scatto addirittura si vede questi seduto in poltrona con pantofole griffate, occhiali da vista alla mano e giacca rossa di velluto, insomma il kit perfetto non dell’«uomo che non deve chiedere mai», ma di quello che non aspetta altro che stendersi sul letto e andare a dormire. Incredibile, no? Uno stile classico, qualche tattoo e soprattutto poca fantasia, quell’ingrediente che ha reso indimenticabili i video, follie e scatti social di Gianluca Vacchi. Decisamente meglio oggi, non credete?

leggi anche l’articolo —> Cicciolina confessa: «Ho speso i miei risparmi, vendo tutto! La biancheria intima usata…»

Mario Biondo news, accadeva due giorni dopo la sua morte: la scoperta della madre

Fedez dice stop ai concerti: ecco il motivo