in ,

Gianmaria Testa è morto: lutto nel mondo della musica per la prematura scomparsa del cantautore

E alla fine, come spesso accade, ha avuto la meglio il “male”: Gianmaria Testa, 57 anni, lascia il mondo terreno dopo una lunga ed estenuante malattia che lo ha portato via dall’affetto dei propri cari. Il cantautore piemontese conviveva, da oltre un anno, con un cancro non operabile come lui stesso aveva dichiarato sul proprio portale ufficiale. Proprio lo scorso aprile, nel 2015, Testa era stato costretto ad annullare improvvisamente tutti gli impegni artistici con il suo tour che prevedeva tappe anche all’estero.

Il compianto cantautore italiano si era affermato sulla scena musicale nel lontano 1995 e, grazie al successo, aveva preso la decisione di abbandonare per sempre una vita sicura dettata dal “posto fisso” in Ferrovia per dedicarsi alla passione di sempre: la cultura, la musica, il teatro. Nei suoi brani raccontava il popolo, l’amore verso le donne, i viali di periferia, i muratori, tutta l’umanità che incontrava nella sua più profonda quotidianità.

Gianmaria Testa lascia un vuoto profondo nel cuore dei suoi fan e di tutti gli appassionati della sua musica e dei suoi testi; nel corso della sua carriera ha riscosso grande successo soprattutto all’estero, in particolare in Francia dove era molto apprezzato alla “Olympia” di Parigi, uno dei templi assoluti della musica internazionale.

Elton John accusato di molestie verso la sua guardia del corpo: “Fatti toccare, sei un uomo stupendo”

Australian Open programma 25 gennaio

Tennis, Miami Open 2016: Djokovic e Raonic avanti, sogno infranto per Zeballos