in , ,

Gianmaria Testa: un addio in punta di piedi

Se ne è andato in punta di piedi Gianmaria Testa, cantautore dotato di grandissima sensibilità artistica. Cantautore ma anche poeta, che ha fatto della musica, la sua musica, una scelta di vita, mantenendo uno stile che purtroppo è stato spesso più apprezzato all’estero che in Italia.

Un male incurabile l’ha strappato da questa vita a soli cinquantasette anni e la sua dipartita è avvenuta con la stessa delicatezza che ha contraddistinto la sua vita artistica. A gennaio aveva annunciato la sua malattia, per spiegare la sua assenza dai palchi e per comunicare la sua volontà di tornare presto.
Non è andata purtroppo così ed oggi sono molti quelli che esprimono il cordoglio alla famiglia, una famiglia che ha condiviso con l’artista non solo la vita privata ma anche artistica.

Un ricordo che rivive nelle immagini di un concerto cui chi scrive aveva presenziato più di quattro anni fa al Teatro dal Verme.
Muore l’uomo ma resta la sua preziosa testimonianza artistica.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

 

Premier League

Premier League, Demichelis nei guai: accusato di scommesse

Cesena spinge moglie malata da dirupo

Roma, anziano si lancia dal quarto piano e muore in strada