in ,

Gigi D’Alessio 24 febbraio 1967 album: la cover è un plagio? L’artista napoletano nella bufera (FOTO)

Nella giornata di venerdì Gigi D’Alessio, prossimamente a Sanremo 2017, ha presentato la copertina del suo nuovo album 2017: 24 febbraio 1967. Un modo per omaggiare sé stesso e festeggiare i cinquant’anni di vita. “Ecco la copertina del mio nuovo disco. E’ la mia carta d’identità. Un documento di riconoscimento e credo non ci sia nulla di meglio che raccontarsi con sincerità per farsi conoscere”, ha commentato l’artista che ha presentato la cover del suo disco mettendo in mostra la propria carta di identità.

—> GIGI D’ALESSIO: TUTTO SUL SUO SANREMO 2017

Una scelta inusuale? Assolutamente no. C’è già chi ci ha pensato in passato. Di chi si tratta? Pierangelo Bortoli, artista scomparso nel 2002, che nel 1976 scrisse “Eppure Soffia”. Le cover si basano sulla stessa idea della carta d’identità, cambia solo la sfumatura del colore sullo sfondo. L’accusa arriva direttamente dal figlio del cantante scomparso, Alberto, che su Facebook attacca:  “Ciao Gigi D’Alessio sono il figlio del signore coi baffi. La copertina del tuo cd è molto bella, ma non so come mai ha qualcosa di molto famigliare… io e la mia famiglia ci chiediamo se sia un caso.”

gigi-dalessio-nuovo-album-2017

E la risposta di Gigi D’Alessio, per difendere la sua scelta su 24 febbraio 1967, non si è fatta attendere: “Ciao Alberto, aldilà della grandissima stima artistica per tuo padre posso assicurarti che è solo un caso la mia copertina praticamente uguale a quella del grande maestro Bertoli. Questo mi conforta perché vorrà dire che il caso ha voluto farmi avvicinare ad un grande. Spero che il mio nuovo disco possa rimanere nella storia come tuo padre, che purtroppo non ho avuto l’onore di conoscere. Ti auguro tutto il meglio. Gigi.”

Pensione donne e opzione donna social - intervista

Pensioni 2017 news donne: Opzione Donna Social, che cos’è e come continua la lotta per l’uscita anticipata [INTERVISTA]

Bernardeschi alla Juventus

Dove vedere Fiorentina – Genoa, Rojadirecta info: ora diretta tv e streaming gratis Serie A